Note di gusto

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Novi Ligure organizza nel mese di novembre una Rassegna Musicale denominata “Note di Gusto” che, come lo scorso anno, vede la collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo.
I concerti si terranno ogni domenica, alle ore 17.30, presso la Basilica di Santa Maria Maddalena, via G.C. Abba 28, Novi Ligure; apertura biglietteria ore 17,00.

Il primo concerto in programma sarà domenica 4 novembre 2018 alle ore 17.30: “Trio di Asolo” con Carlo Lazari (violino), Giuseppe Barutti (violoncello) e Valter Favero (pianoforte).

Carlo Lazari inizia giovanissimo lo studio del violino e si diploma con il massimo dei voti al Conservatorio di Venezia sotto la guida di Renato Zanettovich. Si perfeziona all’Accademia Stauffer di Cremona con Salvatore Accardo e alla Scuola di Musica di Fiesole con Stefan Gheorghiu. Partecipa inoltre a masterclass ed è premiato dalle giurie di molti concorsi violinistici ottenendo il Secondo Premio (Primo non assegnato) al IX° Concorso Internazionale “A. Curci” di Napoli. Dal 1981 suona stabilmente con l'”Ex Novo Ensemble” di Venezia prendendo parte a numerose tournée e incisioni discografiche per Dynamic, Ricordi e Stradivarius.

Giuseppe Barutti violoncellista veneziano tra i più talentuosi e raffinati interpreti italiani, si è diplomato con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio “Marcello” di Venezia sotto la guida di Adriano Vendramelli. Ha svolto un’intensa attività cameristica a fianco di musicisti come Salvatore Accardo, Bruno Giuranna, Kostantin Bogino, Pavel Vernikov, Bruno Canino, Alain Meunier e Rocco Filippini, suonando nei festival più prestigiosi del mondo. Per il Gran Teatro “La Fenice” di Venezia ha inciso l’integrale della musica da camera di Brahms, riscuotendo un considerevole successo di pubblico e critica. Dal 2001 è, assieme a Gianantonio Viero, Primo Violoncello dell’orchestra da camera “I Solisti Veneti” di Claudio Scimone.

Valter Favero ha conseguito il diploma in pianoforte con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto sotto la guida di Massimo Somenzi. Determinante, per la sua formazione artistica, l’incontro con il grande pianista e didatta Aldo Ciccolini. Svolge attività concertistica, sia come solista che in formazioni cameristiche, in tutta Europa, Canada e Australia, esibendosi in prestigiose sale da concerto come la Town Hall di Sydney, la Chapelle Historique du Bon-Pasteur di Montreal, la Casa della Cultura di Sofia, l’Hardotèneti Muzeum di Budapest, il Teatro Laz Rosas de Madrid, il Teatro Alighieri di Ravenna, il Teatro Kursaal di Bari, il Teatro Bibiena di Mantova.

Il programma prevede:

F.J. HAYDN (Trio in Sol maggiore Hob:XV/25; I. Andante; II. Poco adagio; III. Rondo all’Ongarese. Presto).

F. SCHUBERT (Trio n. 2 in Mi bemolle maggiore op. 100 D. 929; I. Allegro; II. Andante con moto; III. Scherzando. Allegro moderato; IV. Allegro moderato).

Il secondo appuntamento della rassegna Note di Gusto, previsto invece domenica 11 novembre 2018, sarà il “Recital del Tenore Aldo Caputo”, con Roberto Carlianò al pianoforte.

Il posto unico non numerato ha un costo di euro 10 e la tariffa comprende l’aperitivo, offerto al termine del concerto. È possibile acquistare l’abbonamento ai quattro concerti a una tariffa di euro 32. Offerta per studenti euro 5.
I concerti saranno preceduti da visite guidate all’Oratorio.
Prevendita e informazioni: Biblioteca Civica di Novi Ligure (AL), Via Marconi 66; giorni: martedì e venerdì 9.30-12.30/15.00-18.30, sabato 10.00-12.30.
Info: biblioteca.direzione@comune.noviligure.al.it / 0143.76246
Vendita on line: www.comune.noviligure.al.it