Globoconsumatori contro la decisione del Comune di mettere nuovi velo ok: “Difendiamo a gratis gli alessandrini”

Globoconsumatori si schiera contro la decisione dell’Assessorato alla Viabilità del Comune di Alessandria di installare nuovi velo ok in Corso Acqui.

In un comunicato stampa, l’associazione dei consumatori avverte che dato che i velo ok non sono omologati e non possono essere utilizzati come autovelox difenderanno a gratis tutti gli alessandrini sanzionati.

Il Ministero dei Trasporti, infatti, interpellato dalla Globoconsumatori ha risposto che “I manufatti in oggetto non sono inquadrabili in alcuna delle categorie previste dal Nuovo Codice della Strada (DLs n. 285/1992) e dal connesso Regolamento di Esecuzione e di Attuazione (DPR n. 495/1992), e dunque per essi non risulta concessa alcuna omologazione ovvero approvazione, ai sensi dell’art. 45 c. 6 del Codice e dell’art. 192 c. 2 ovvero c. 3 del Regolamento, da parte di questa Direzione Generale”.