HSL Derthona più forte delle critiche. 1-0 al Cbs e allungo in classifica.

Si conclude con una grande vittoria la settimana surreale dell’HSL Derthona, squadra ancora imbattuta sul campo nel proprio campionato di Promozione ma presa di mira dalle critiche dopo il 3-0 assegnato a tavolino in favore del Carrara 90 nell’incontro di domenica scorsa.

Mister Pellegrini privo di Mazzaro, Soumah e con un Canepa acciaccato decide di lanciare dal 1’ il fantasista Dylan Calogero. Tra le file degli ospiti pesa l’assenza del bomber Balzano, mister Meloni si affida quindi al tridente Negro-Palumbo-Ciurca.

Partita equilibrata fin dalle prime battute, con entrambe le squadre che dimostrano una certa confidenza col possesso palla. Dopo una prima fase di studio è l’HSL a sfondare creando i presupposti per il vantaggio al 15’ col mancino alto di Calogero e il destro smorzato a lato di Russo al 22’.

Vantaggio che si concretizza al 41’ quando un lancio di 40 metri da calcio piazzato partito dal mancino educato di Luca Marelli pesca perfettamente la testa di Giulio Merlano al limite dell’area che con una spiazzata premia l’inserimento di Luca Palazzo che anticipa il portiere in spaccata infilando in rete col destro. Per l’ex Valenzana Mado è la seconda rete in campionato.

Al 43’ l’HSL ha la possibilità di spaccare in due la gara, da un’azione insistita di Rizzo nasce un calcio di rigore, che però il capitano Gianluigi Russo cestina sparando alto sopra la traversa.

Nel secondo tempo i cambi movimentano la gara, ma il Cbs fatica a trovare la conclusione verso la porta difesa da Decarolis, affidandosi al giro palla a partire dalle retrovie più che ai lanci lunghi. È l’HSL allora a sfiorare il raddoppio con i propri bomber Merlano e Russo, ma senza trovare la gioia personale del goal.

Con questo risultato i bianconeri consolidano il primo posto allungando a +5 sul SanMauro e lasciando a 10 lunghezze Gaviese e Cbs.

MARCATORI: 41’ Palazzo (D)

HSL DERTHONA (4-3-3): Decarolis, Roncati, Magnè, Marelli, Calvio; Palazzo, Canepa (dal 60’ Assolini), Calogero (dal 53’ Mandirola); Rizzo (83’ Repetto), Merlano, Russo (dal 86’ Pagano). A disposizione: Filograno, Mazzaro, Cattaneo, Massimiliani, Mutti. All: Pellegrini

CBS SCUOLA CALCIO (4-3-3): Ussia, Borello, Chiarle, Colaiocco (dal 83’ Ardissoni), Clivio (dal 46’ Tulipano); Bara, Ghironi (78’ Lopes), De Gioanni (dal 73’ Shtjefni); Negro, Palumbo, Ciurca. A disposizione: Madeira Dias, Principalli, Meola, Gardin, Ardissone, Marmo. All: Meloni

AMMONITI: Clivio (C), Russo (D)

ESPULSI: nessuno

NOTE: Spettatori 400