Alessandria – Cuneo | I Grigi perdono clamorosamente

Alessandria – Cuneo, secondo derby settimanale per i Grigi di Mister D’Agostino che oggi, tra le mura amiche del Moccagatta, hanno affrontato il Cuneo di Mister Scazzola. È il giorno della partita numero 500 di Gazzi. Mister D’Agostino è riuscito a recuperare in tempo Prestia, che mercoledì ha dovuto saltare la partita per un pastone preso domenica scorsa. I Grigi, però, si lasciano sottomettere dal Cuneo perdendo per 0-3 e scivolando al 14° posto in classifica. Molti tifosi lasciano il Moccagatta prima della fine delusi enormemente da questa partita da dimenticare.

Highlights

Occasione subito dopo 5 minuti per il Cuneo ma Gissi sbaglia e spedisce la palla sopra la traversa. Al 9’ Talamo va alla conclusione ma Marcone si salva. Recupera Santini di testa, Marcone para nuovamente. Santini recupera nuovamente la palla e va alla conclusione. Santacroce, però, sulla linea di porta compie il miracolo. Al 16’ Castellana tenta di sbloccare la partita ma Cucchietti smanaccia e para. Recupera Celia che tira ma la difesa grigia interviene prontamente.

Al 22’ Prestia passa a Fissore che alza per Talamo. Di testa, l’attaccante grigio serve Prestia che sbaglia di pochissimo il tiro. Riprende la palla il Cuneo. Kanis tira e Cucchietti respinge. Recupera immediatamente Castellana che sblocca il risultato. Al 28’ Cucchietti para tranquillamente il tiro di Bobb. Al 32’ occasione per Prestia ma la difesa del Cuneo manda in corner.

Al 38’ Kanis va alla conclusione ma Cucchietti devia in corner. Un minuto dopo arriva il primo giallo: è per Fissore per una brutta entrata su Castellana. Al 42’ giallo anche per Santacroce per un fallo su Talamo.

Prima del fischio di inizio del secondo tempo Mister D’Agostino sostituisce Fissore e Talamo con De Luca e Sartore. Al 47’ Gissi firma il goal del raddoppio del Cuneo ma il suo tiro buca addirittura la rete e costringe l’arbitro a sospendere momentaneamente la partita per ricucire il buco. Al 64’ il Cuneo sostituisce Kanis con Marin.

Al 67’ Prestia compie il miracolo impedendo a Jallow di segnare la terza rete. Un minuto dopo fuori Gissi e dentro Caso. Al 72’ Bobb calcia dal limite dell’area ma non centra la porta. Al 78’ Mister D’Agostino sostituisce Bellazzini con Rocco. Un minuto dopo fuori Jallow e Bobb e dentro Borello e Said. All’84’ Marcone perde tempo e l’arbitro lo punisce con un cartellino giallo. All’85’ Cucchietti respinge il tiro di Caso. Però nell’azione atterra Borello e l’arbitro gli assegna un rigore. Tira Borello e segna il goal dello 0-3 azzerando definitivamente le aspettative dei Grigi.

Formazioni

Alessandria

22 Cucchietti, 16 Fissore, 3 Agostinone, 28 Prestia, 15 Gjura, 10 Maltese, 24 Gazzi (C), 8 Gatto, 21 Bellazzini, 25 Talamo, 7 Santini. A disposizione: 1 Pop, 4 Sessa, 5 Zogkos, 9 De Luca, 11 Sartore, 12 Scatolini, 13 Gerace, 14 Sbampato, 20 Checchin,  27 Cottarelli, 30 Rocco, 31 Maggi.

Cuneo

22 Marcone, 4 Cristini, 8 Bobb, 13 Santacroce (C), 15 Jallow, 21 Castellana, 23 Celia, 24 Paolini, 27 Kanis, 35 Ferreyra, 40 Gissi. A disposizione: 1 Gozzi, 2 Tafa, 3 Bertoldi, 5 Said, 10 Caso, 16 Alvaro, 18 Mattioli, 20 Reymond, 28 Borello, 33 Marin, 36 De Stefano.

Marcatori: Castellana (C), Gissi (C), Borello (C)

Ammoniti: Fissore (A), Santacroce (C), Marcone (C)

L.S.