Maggio 21, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Anatomy of a Fall: il thriller francese vince la Palma d’Oro al Festival di Cannes

Anatomy of a Fall: il thriller francese vince la Palma d’Oro al Festival di Cannes
  • Scritto da Francesca Gilett
  • notizie della BBC

didascalia foto,

Preside Justine Treat,

Il francese Murder Mystery “Anatomy of a Fall” ha vinto il primo premio al Festival di Cannes di quest’anno.

La regista Justine Tritt ha vinto la Palma d’Oro per il suo teso dramma giudiziario, che racconta la storia di una scrittrice accusata di aver ucciso suo marito.

È diventata la terza regista donna a vincere il prestigioso premio, assegnato per la prima volta nel 1955.

Il suo film è interpretato dall’attrice tedesca Sandra Höller, che recita anche nel secondo classificato di Cannes, The Zone of Interest.

Quando ha ritirato il premio, Triet ha criticato il governo francese per la sua risposta alle recenti proteste sulle pensioni.

“Queste proteste sono state represse… in modo scioccante”, ha detto nel suo discorso dopo essere stata consegnata alla star di Hollywood Jane Fonda.

Triet ha anche criticato quello che ha descritto come “il marketing della cultura da parte del governo” – il principale ministro della Cultura francese Rima Abdel Malek Rispondere , dicendo di essere “stupita” dai commenti “ingiusti”.

Il primo premio, il secondo più alto, è andato al regista britannico Jonathan Glazer per The Zone of Interest, un adattamento dell’omonimo romanzo del compianto Martin Amis su una famiglia che vive accanto ad Auschwitz.

Il regista franco-vietnamita Tran Anh Hung ha vinto il premio come miglior regista per Pot-au-Feu, una storia d’amore con Juliette Binoche e Benoit Magimel ambientata in un castello francese del XIX secolo.

Il festival è stato uno dei più grandi degli ultimi anni per i nomi delle celebrità sul tappeto rosso: sono apparse le leggende di Hollywood Martin Scorsese, Robert De Niro, Quentin Tarantino, Isabella Rossellini e Sean Penn.

didascalia foto,

Quentin Tarantino e sua moglie, Daniela Beck, posano sul tappeto rosso

Harrison Ford ha anche partecipato per ricevere una Palma d’oro onoraria prima della premiere del suo nuovo film, Indiana Jones e il quadrante del destino.

La star americana di 80 anni ha detto di essere “profondamente commosso e umiliato” per essere stato premiato con il premio.

La Palma d’oro è il più alto riconoscimento del festival ed è stata consegnata nel 1955 dal comitato organizzatore del festival.

The Treat ha battuto altri 21 film in lizza per il premio, affrontando la dura concorrenza di nuovi film di acclamati registi tra cui Wes Anderson e Ken Loach.