Aprile 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La truccatrice della Sirenetta definisce il contraccolpo “ridicolo”

La truccatrice della Sirenetta definisce il contraccolpo “ridicolo”

Foto: Don Arnold/WireImage

La truccatrice che ha aiutato Melissa McCarthy a trasformarsi in Ursula TÈ la Sirenetta L’edizione live-action ha risposto alle critiche secondo cui il lavoro sarebbe dovuto andare a un artista gay. A maggio, i Walt Disney Studios hanno postato dietro le quinte video di King che trucca McCarthy per il ruolo su Twitter. Il feedback è stato in gran parte negativo. “Abbiamo detto che Ursula è stata ispirata da una drag queen, e non intendevamo qualcuno che lo faceva solo da 3 mesi”, libri Drag Queen Sierra La Puerta. gara di resistenza Il concorrente Kerry Colby aggiunto“,”[This is] Sicuramente il motivo per cui dovremmo assumere artisti gay emergenti con il polso del presente e spesso una visione per il futuro”. Nel film d’animazione originale del 1989, il design di Ursula era ovviamente ispirato a Drag Queen Divine.

King ha risposto al contraccolpo in un’intervista con dall’internodefinendolo “ridicolo” e affermando che l’aspetto finale di Ursula nel film live-action non era basato su performance di drag. Della critica che uno strambo avrebbe dovuto essere nominato al suo posto, King ha detto: “Lo trovo molto offensivo. Perché non posso fare un buon lavoro come truccatore gay?” Non sminuire le persone per non essere chi vogliono essere”. “Un truccatore o un truccatore può creare il trucco e non deve avere un attaccamento alla natura di ciò che sta facendo”, ha concluso King.

READ  Lizzo afferma che la cultura dell'annullamento è una personalizzazione, una catarsi sui social media