Maggio 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Apple: le vendite di iPhone in Cina diminuiscono mentre Huawei cresce, dice il rapporto

Apple: le vendite di iPhone in Cina diminuiscono mentre Huawei cresce, dice il rapporto
  • Scritto da Mariko Aoi
  • Giornalista d'affari

Fonte immagine, Immagini Getty

Secondo la società di ricerca Counterpoint, le vendite di iPhone di Apple in Cina sono diminuite del 24% nelle prime sei settimane del 2024 rispetto all’anno precedente.

Ciò avviene in un momento in cui il colosso tecnologico americano deve affrontare una forte concorrenza nel paese da parte dei concorrenti locali.

Il rapporto afferma che nello stesso periodo l'azienda cinese Huawei ha visto le sue vendite aumentare del 64% nel suo mercato locale.

Apple e Huawei non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento della BBC.

Oltre alla ripresa delle vendite di Huawei nella fascia più costosa del mercato telefonico cinese, Apple è stata anche “pressata a metà dai forti prezzi di Oppo, Vivo e Xiaomi”. Ha scritto Mengmeng Zhang di Counterpoint Research.

Anche la Cina, che è uno dei mercati più grandi di Apple, ha visto le vendite totali di smartphone ridursi del 7% nello stesso periodo, afferma il rapporto.

Huawei ha lottato per anni a causa delle sanzioni statunitensi, ma le sue vendite sono aumentate dopo il lancio della serie Mate 60 di smartphone di quinta generazione in agosto.

È stata una grande sorpresa poiché l’azienda cinese è stata tagliata fuori dai chip chiave e dalla tecnologia necessaria per Internet mobile 5G.

Secondo il rapporto, Honor, il marchio di smartphone scorporato da Huawei nel 2020, è stato l’unico dei primi cinque marchi a registrare un aumento delle vendite in Cina durante il periodo.

Il rapporto afferma inoltre che la quota di Apple nel mercato cinese degli smartphone è scesa al 15,7% dal 19% dello scorso anno, collocandola al quarto posto dopo essere scesa dal secondo.

Nel frattempo, Huawei è salita al secondo posto con la sua quota di mercato salita al 16,5% dal 9,4% dell'anno precedente.

Counterpoint ha affermato che, nonostante un calo delle vendite del 15% nell'ultimo anno, Vivo è rimasto il produttore di smartphone più venduto in Cina.

Apple ha iniziato a offrire sconti sui suoi siti web ufficiali in Cina il mese scorso prima di supportare alcuni modelli di iPhone attraverso i suoi flagship store sulla piattaforma marketplace Tmall di Alibaba la scorsa settimana.

La società ha affermato che le vendite in Cina sono ammontate a 20,82 miliardi di dollari (16,4 miliardi di sterline) negli ultimi tre mesi del 2023, in calo rispetto ai 23,9 miliardi di dollari dell’anno precedente.

Martedì le azioni Apple sono scese del 2,8% nelle contrattazioni di New York.