Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Bruco, gallone, mela e altro

Dai un’occhiata alle aziende che fanno notizia prima:

bruco (CAT) – Caterpillar si è adeguato a 2,69 dollari per azione nel quarto trimestre, battendo la stima di consenso di 2,26 dollari, con utili superiori alle previsioni degli analisti. Nonostante le restrizioni della catena di approvvigionamento, le vendite del produttore di attrezzature pesanti sono aumentate del 23% rispetto all’anno precedente. Tuttavia, l’aumento dei costi ha pesato sui margini di profitto di Caterpillar e le azioni sono diminuite dell’1,4% nel trading pre-mercato.

Chevron (CVX) – Chevron è scesa del 2,8% nel premercato dopo aver mancato il rating ground per il quarto trimestre, sebbene gli utili siano stati superiori alle previsioni degli analisti. Nonostante i prezzi più elevati del petrolio e del gas, il gallone si è aggiustato di $ 2,56 per azione, rispetto alla stima di consenso di $ 3,12.

VF Corporation (VFC) – L’azienda dietro Northface, furgoni e altri marchi di abbigliamento ha visto la sua quota di commercio pre-mercato diminuire del 2% dopo aver abbassato le sue previsioni di vendita per l’intero anno a causa di ritardi nelle consegne e carenza di manodopera. VF ha registrato profitti e ricavi migliori del previsto per l’ultimo trimestre.

Mela (AAPL) – Nonostante i problemi della catena di approvvigionamento che tagliano le vendite, Apple ha registrato profitti e ricavi record nell’ultimo trimestre. Apple ha guadagnato $ 2,10 per azione, il più alto nelle previsioni di strada, rispetto al consenso di $ 1,89. Il CEO Tim Cook ha affermato che le sfide della catena di approvvigionamento mostrano segni di miglioramento. Le azioni di Apple sono aumentate del 3,1% nel mercato primario.

READ  SwitchBot annuncia la nuova serratura intelligente da $ 99, che non richiede strumenti per l'installazione

Visa (V) – Aumento del rating Visa di 11 centesimi con un guadagno trimestrale rettificato di $ 1,81 per azione. Anche i ricavi della rete tariffaria sono superiori alle stime. Visa ha contribuito ad aumentare i costi di viaggio e la continua crescita dell’e-commerce, con la società che ha registrato per la prima volta un fatturato trimestrale di oltre $ 7 miliardi. Visa è aumentato del 3,6% nel mercato libero.

Mondale (MDLZ) – Mondelez ha perso un centesimo rispetto alle previsioni degli analisti, con un utile trimestrale rettificato di 71 centesimi per azione, nonostante abbia battuto le stime sugli utili del produttore di snack. Mondelez ha aumentato i prezzi su base trimestrale, ma ciò non è stato sufficiente a compensare l’aumento dei costi per beni e forniture. Mondelez è sceso del 2,2% nell’attività di mercato libero.

Robin Hood (Hood) – Robin Hood è sceso del 13% nel mercato primario dopo essere stato avvertito che gli utili del trimestre in corso sarebbero stati significativamente inferiori rispetto a un anno fa. L’operatore della piattaforma di trading ha registrato una perdita trimestrale di 49 centesimi per azione, 4 centesimi in più rispetto alle stime, tuttavia leggermente superiore alle previsioni degli analisti sugli utili.

digitale occidentale (WDC) – Le azioni Western Digital sono scese del 10,4% nel mercato libero dopo che il produttore di unità disco ha pubblicato una previsione più debole del previsto. Western Digital ha rotto i rating top e bottom-line nel suo ultimo trimestre, guadagnando $ 2,30 per azione, rispetto alla stima di consenso di $ 2,13.

3M (MMM) – 3M presenterà ricorso contro la sentenza da 110 milioni di dollari di due soldati statunitensi che hanno perso l’udito a causa dell’uso dei tappi per le orecchie Combat di 3M. 3M ha affrontato diverse cause legali sostenendo che il design dei tappi per le orecchie era difettoso. Le azioni del mercato primario sono scese dell’1%.

READ  L'inarrestabile Josh Allen, Patriots | La NFL sta aprendo la strada ai conti per schiacciare la vittoria dei playoff

Beezer Holmes (BZH) – Beezer Homes è salito del 5,1% nel mercato libero dopo aver rotto le valutazioni superiori e inferiori per il trimestre terminato a dicembre. Peaser ha guadagnato $ 1,14 per azione, che è superiore alla stima di consenso del 67 percento, e ha affermato che il mercato interno continua a vedere una forte domanda e un’offerta limitata.