Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

CalPERS vota per Nelson Peltz e Jay Rasulo nella battaglia nella sala riunioni Disney

CalPERS vota per Nelson Peltz e Jay Rasulo nella battaglia nella sala riunioni Disney

Il California Public Employees Retirement System (CalPERS) ha dichiarato che il Fondo pensionistico statunitense ha votato per eleggere gli investitori attivisti Nelson Peltz e Jay Rasulo nel consiglio di amministrazione di The Walt Disney Company. Reuters ha riferito venerdì.

CalPERS, che alla fine di dicembre possedeva 6,65 milioni di azioni del colosso dei media, ha dichiarato: “CalPERS ritiene che The Walt Disney Company trarrà vantaggio da occhi nuovi nel suo consiglio di amministrazione e ha votato le azioni della società a favore dei candidati Nelson Peltz e Jay Rasulo”. porta.

CalPERS si unisce alla società di consulenza Egan-Jones, che ha già indicato di sostenere Peltz e Rasulo, e Institutional Shareholder Services, che alla fine ha raccomandato un voto per Peltz.

Il voto arriva pochi giorni prima dell'assemblea annuale degli azionisti della Disney del 3 aprile, dove è prevista la resa dei conti finale per due seggi nel consiglio di amministrazione del colosso dell'intrattenimento. Questo è il momento in cui gli investitori esprimono il loro voto nel consiglio di amministrazione.

Per mesi, Peltz, fondatore della società di investimento Trian Partners, e l’amministratore delegato della Disney Bob Iger, sono stati al centro di una tesa battaglia per procura per il controllo dei due siti dopo che la Disney ha annunciato i suoi 12 candidati al consiglio di amministrazione all’inizio dell’anno, tra cui Iger.

Ma poi Trian Partners – che controlla una partecipazione di 3,5 miliardi di dollari nella Disney – ha nominato Peltz e Rasulo, un ex direttore finanziario della Disney, a bordo dei seggi.

READ  L'economia cinese rallenta a maggio, sono attesi ulteriori stimoli

Anche se questo è il secondo tentativo di Peltz di ottenere un posto nel consiglio di amministrazione della Disney (aveva già fatto una campagna nel 2023 ma alla fine non è riuscito a ottenere la posizione), ora sostiene che gli affari della Disney stanno diminuendo sotto la guida di Iger.

Tuttavia, Iger e Disney stanno cercando di convincere gli azionisti a non votare per i candidati della società di investimento. L'amministratore delegato della Disney ha precedentemente affermato che Peltz è una “distrazione” che alla fine danneggerà l'azienda.