Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Capcom è “a conoscenza” dei problemi di frame rate di Dragon's Dogma 2 su PC ed è alla ricerca di soluzioni

Capcom è “a conoscenza” dei problemi di frame rate di Dragon's Dogma 2 su PC ed è alla ricerca di soluzioni

Coloro che sono entusiasti di tuffarsi finalmente nell'attesissimo sequel del gioco di ruolo fantasy di Capcom, Dragon's Dogma 2, il 12 marzo potrebbero riscontrare alcuni problemi di prestazioni di frame rate incoerenti su PC.

In risposta a una richiesta di IGN sui problemi di frame rate, Capcom ha affermato in una dichiarazione che i problemi di prestazioni su PC potrebbero essere correlati alla grande quantità di CPU richiesta dagli NPC del gioco.

“In Dragon's Dogma 2, una quantità significativa di utilizzo della CPU viene assegnata a ciascun personaggio e l'effetto della loro presenza fisica in diversi ambienti viene calcolato dinamicamente. In alcune situazioni in cui compaiono più personaggi contemporaneamente, l'utilizzo della CPU può essere molto elevato e può influenzare Per quanto riguarda il “frame rate”, ha detto a IGN un rappresentante di Capcom, “ci rendiamo conto che in situazioni come questa, le impostazioni che riducono il carico della GPU potrebbero attualmente avere un impatto limitato; Tuttavia, stiamo cercando modi per migliorare le prestazioni in futuro”.

Mentre giochi come Final Fantasy VII Rebirth offrono ai giocatori la scelta tra una modalità prestazionale o grafica – dando priorità a un frame rate costante o a un aumento del numero di thread grafici, per così dire – Dragon's Dogma 2 ha solo una modalità visiva su tutte le console. Parla con Game InformerIl regista Hideaki Itsuno ha chiarito la sua dichiarazione sull'uscita di Dragon's Dogma 2 con Frame rate illimitato per tutte le console“Puntiamo a 30 fotogrammi al secondo o più”, afferma.

Sebbene Capcom si stia occupando specificamente della risoluzione dei problemi di frame rate su PC, alcune delle prime build qui su IGN hanno riscontrato incoerenze di frame rate anche su PlayStation 5 e Xbox Series X/S. Secondo il revisore delle prestazioni IGN Michael Thompson, Dragon's Dogma 2 in tutti i formati può essere influenzato dai requisiti di larghezza di banda della CPU e della memoria. Ciò può influenzare maggiormente le console e i PC di fascia medio-bassa. Aree come Vernworth sono molto impegnative, anche per quanto riguarda l'hardware di fascia alta e, in particolare, la CPU.

READ  Dragon Quest Champions per iOS e Android è stato annunciato

Durante la sua demo di gioco, Thompson ha notato che Xbox Series S soffre maggiormente dei requisiti di memoria poiché le texture non si caricano e diventano di qualità estremamente bassa dopo circa 10 minuti di esplorazione del mondo aperto. Inoltre, Thompson ha perso i salvataggi più volte per tornare a un punto precedente del titolo e ha persino causato il ripristino del gioco dall'inizio.

Dragon's Dogma 2 attualmente ha elevate esigenze hardware, con Steam Deck che fatica a funzionare a velocità giocabili, e anche l'hardware RTX4090 di fascia alta abbinato a una CPU AMD 5800X3D può scendere fino a 30 in città densamente popolate.

L'NPC può avere un impatto significativo sulle prestazioni della CPU.

Stress test della CPU e dello streaming a Fairnorth.
Stress test della CPU e dello streaming a Fairnorth.

I problemi di frame rate in Dragon's Dogma 2 sono stati così difficili per il produttore editoriale senior di IGN Mark Medina che è passato dal gioco su PlayStation 5 al PC perché soffriva di chinetosi.

“È uno di quei giochi in cui se guardi il cielo o il terreno, il frame rate migliora”, ha detto Medina. “Quindi, se stai guardando la cima di una scogliera mentre combattono i goblin, e stai facendo una media di 40-50 fotogrammi al secondo, e poi abbassi la telecamera nel mondo e all'improvviso c'è un rapido calo dei fotogrammi, è disorientante. “

Anche se Dragon's Dogma 2 potrebbe non funzionare come dovrebbe su PS5, il produttore editoriale di IGN Mitchell Saltzman afferma che i problemi di prestazioni non sono mai stati un problema per lui.

“Distrae nel migliore dei casi e fastidioso nel peggiore, e questo gioco migliorerebbe senza dubbio se facesse meglio, ma non mi ha mai privato degli emozionanti momenti di combattimento, né ha tolto nulla agli emozionanti momenti di esplorazione e scoperta in cuore dell’esperienza.”
Saltzman ha detto.

READ  L'aggiornamento del sistema Nintendo Switch 14.1.0 è ora disponibile, ecco le note complete sulla patch

Allo stesso modo, Ronnie Barrier, produttore del gameplay presso IGN, ha affermato che, sebbene il frame rate in Dragon's Dogma 2 potesse essere estremamente incoerente, “non è mai sembrato forzato” o ha ostacolato la quantità di divertimento che ha trovato nell'avventura paesaggistica.

“Certo, mi piacerebbe se girasse sempre a 60 fotogrammi al secondo, e non sono qui per trovare scuse per questo. Le prestazioni in un gioco d'azione devono essere costanti, anche se devono essere costanti a livello 30 fotogrammi al secondo. Ma i problemi che ho avuto con le prestazioni non mi hanno sminuito l'avventura.” “Fortunatamente, [Dragon’s Dogma 2 is] Un po' più metodico rispetto alla maggior parte dei giochi d'azione, con alcune meccaniche che richiedono un tempismo molto rigoroso, e penso che anche questo abbia contribuito ad attutire il colpo.

Isaiah Colbert è uno scrittore freelance per IGN. Puoi seguirli su Twitter @ShinEyeZehUhh.