Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

China Govt-19: Xian, una città di 13 milioni di persone, viene bloccata in risposta al cluster

Sono state messe in atto rigide restrizioni a livello nazionale per impedire alle persone di lasciare le loro case. Nuovo anno lunare La corsa ai viaggi, seguita dalle Olimpiadi invernali del 2022, inizierà il 4 febbraio nella capitale, Pechino.
Xian, un’antica città conosciuta a livello internazionale come la casa di 2000 anni Giocatori di terracotta Sculptures ha trovato il suo primo caso relativo alla recente esplosione del 9 dicembre in un hotel isolato. Si ritiene quindi che il virus si sia diffuso nella comunità da un lavoratore dell’hotel infetto.

Le autorità ritengono che il cluster fosse collegato a un volo in arrivo dal Pakistan il 4 dicembre, dove sono stati trovati almeno sei passeggeri con una variante delta. Finora non sono stati segnalati casi di variante di Omicron a Xi’an.

Gli agenti si sono mossi rapidamente, sospendendo le scuole e conducendo raid di massa in tutta la città. Tuttavia i casi continuano ad aumentare. Dal 9 dicembre, in città sono stati registrati un totale di 206 casi. Mercoledì, le autorità hanno registrato 63 nuovi casi diffusi a livello locale, il numero giornaliero più alto a Xian questo mese.

A mezzogiorno di mercoledì, più di 30.000 persone ritenute collegate al caso confermato erano tenute in isolamento governativo, secondo un quotidiano statale. China Daily. Lo stesso giorno, la città ha imposto un rigoroso blocco fino a nuovo avviso a tutti i residenti.

Xi’an è ora designata come “area riservata” ed è il secondo tipo di blocco più alto della Cina, il che significa che ai residenti è vietato lasciare le proprie case tranne in casi di emergenza come le emergenze mediche. Ogni famiglia può mandare fuori casa una persona designata per fare la spesa solo una volta ogni due giorni.

Dopo l’annuncio delle nuove restrizioni, il tabloid gestito dal governo ha riferito che le famiglie si sono precipitate nei supermercati per immagazzinare le forniture prima che il blocco entrasse in vigore a mezzanotte. Tempi globali.

Oltre a fornitori di servizi essenziali come ospedali e supermercati, sono state chiuse scuole, strutture pubbliche e sistemi di trasporto, secondo gli annunci del governo locale.

Xi’an è a un livello di distanza dall’elevata categoria di isolamento delle “zone sigillate” in cui ai residenti è severamente vietato lasciare le proprie case e la spesa viene distribuita a portata di mano.

READ  Nicole prevede di colpire la Florida come un uragano durante la notte con mareggiate, forti venti e piogge torrenziali

Questa è la quarta volta che una grande città cinese viene posta sotto blocco per “area riservata”. Sebbene precedenti epidemie abbiano visto restrizioni simili, generalmente vengono applicate solo ad aree specifiche in cui le infezioni sono elevate, non all’intera città.

La comparsa di un’altra eruzione ha sollevato dubbi sulla credibilità a lungo termine dell’ambiziosa politica cinese “Zero-Govt”, che mira a eliminare completamente il virus all’interno dei confini del paese.

Nonostante abbia gestito più di 2,7 miliardi di dosi del suo vaccino domestico, le autorità hanno lottato con diversi focolai in rapida diffusione.

Dopo l’eruzione a Xi’an a Eruzione guidata da delta In estate; Un’eruzione di settembre provincia del Fujian; L’eruzione di ottobre che si è diffusa più di Metà nel paese; Poi a novembre diversi cluster nella Mongolia interna, che nelle ultime settimane si sono diffusi nella provincia di Zhejiang.

Solo nella scorsa settimana, sono stati segnalati casi nella provincia di Henan, nella provincia di Zhejiang, nella provincia del Guangdong, nella regione autonoma del Guangxi ea Pechino e Tianjin.