Giugno 14, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Darvin Hamm si unisce a Bucks come capo assistente allenatore, secondo Fonte: Perché una riunione ha senso

Darvin Hamm si unisce a Bucks come capo assistente allenatore, secondo Fonte: Perché una riunione ha senso

Scritto da Eric Nehm, Jovan Buha e Lukas Wiese

I Milwaukee Bucks hanno aggiunto Darvin Hamm come assistente allenatore allo staff di Doc Rivers, ha confermato lunedì una fonte della squadra. Hamm torna dove ha sviluppato la sua reputazione come uno dei migliori assistenti del gioco dal 2018 al 2022. Durante il primo periodo di Hamm con i Bucks, la squadra ha vinto il campionato NBA nel 2021, il secondo titolo della franchigia e il primo dal 1971.

ESPN è stata la prima a riportare la notizia dell’ingresso di Hamm a Milwaukee.

Hamm, 50 anni, ha trascorso le ultime due stagioni come allenatore dei Los Angeles Lakers. I Lakers lo hanno licenziato il 3 maggio, dopo essere stati eliminati al primo turno dei playoff dai Denver Nuggets.

Le voci sul possibile licenziamento di Hamm hanno intensificato questa offseason dei Lakers e sembravano inevitabili quando hanno vinto solo una partita nella loro serie di playoff al meglio delle sette contro i Nuggets. Il momento più basso per i Lakers è arrivato quando hanno perso 20 punti di vantaggio nel secondo tempo in Gara 2 della serie.

Durante i due anni di mandato di Hamm, i Lakers andarono 90-74 nella stagione regolare e 9-12 nella postseason.

Hamm è stato anche assistente allenatore degli Atlanta Hawks dal 2013 al 2018 dopo aver giocato nella NBA dal 1996 al 2005. Ha vinto un campionato NBA dopo essere stato un backup dei Detroit Pistons nel 2004.

I Bucks hanno terminato la stagione 2023-24 49-33. Milwaukee ha perso al primo turno dei playoff contro gli Indiana Pacers in sei partite. Il due volte MVP della NBA Giannis Antetokounmpo ha saltato l’intera serie dei Pacers per un infortunio al polpaccio.

READ  Premier League: il Manchester City ha fatto una straordinaria rimonta per rivendicare il titolo in un'emozionante giornata finale

I Bucks hanno raggiunto i playoff in ciascuna delle ultime otto stagioni, in particolare nell’anno del campionato 2021, quando Hamm era capo assistente allenatore nello staff di Mike Budenholzer. Hamm era molto apprezzato dai giocatori durante il suo periodo come assistente sotto Budenholzer.

I giocatori hanno apprezzato la personalità estroversa di Hamm, ma hanno notato che non aveva paura di avere conversazioni difficili o di lasciare che i giocatori ne venissero a conoscenza quando non aderivano agli standard dello staff tecnico.

Durante il suo mandato a Los Angeles, Hamm ha anche parlato con affetto del suo tempo trascorso a Milwaukee e ha mantenuto i suoi rapporti con Antetokounmpo, Brook Lopez e Khris Middleton.

Dopo aver rifiutato l’opportunità di riunirsi con il suo mentore Budenholzer a Phoenix all’inizio di questa stagione, Hamm ora ha la possibilità di crescere sotto un altro allenatore decorato a Rivers. Ancora più importante, la posizione dei Bucks offre ad Ham l’opportunità di ricostruire la sua reputazione e, si spera, di ottenere un’altra opportunità di allenatore.

Lettura obbligatoria

(Foto: Matthew Stockman/Getty Images)