Giugno 24, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Donald Trump salta il dibattito repubblicano per partecipare all’udienza sulle frodi a New York

Donald Trump, il favorito per la nomina presidenziale repubblicana del 2024, è comparso giovedì in un processo per frode civile a New York in cui è imputato, un giorno dopo aver saltato l’ultimo dibattito presidenziale repubblicano.

Il procuratore generale di New York, Letitia James, ha denunciato che Trump, i suoi due figli adulti e la sua omonima azienda, la Trump Organization, hanno gonfiato i valori immobiliari nel corso degli anni per ottenere condizioni migliori su prestiti bancari e assicurazioni.

Ha assistito a diversi giorni di testimonianze al processo, tra cui l’ex presidente Michael Cohen, il suo ex faccendiere diventato nemico, che ha testimoniato contro di lui. Trump ha testimoniato il 6 novembre quando l’ufficio di James ha presentato il suo caso, in cui il giudice della Corte Suprema dello Stato di New York Arthur Engoron lo ha ripetutamente ammonito di rispondere direttamente alle domande ed evitare lunghe dichiarazioni politiche.

Tenere traccia dei quattro casi penali di Trump? Iscriviti alla nostra newsletter sui test Trump

Lunedì Trump dovrebbe essere chiamato a testimoniare come testimone della difesa, dopodiché si concluderà la testimonianza del processo. Si prevede che Engron deciderà su questa parte del caso all’inizio del 2024. Poiché si tratta di una causa civile e non penale, gli imputati non rischiano il carcere.

Trump è stato accusato separatamente in quattro casi penali, tra cui accuse di manomissione elettorale, cattiva gestione di documenti riservati e tentativo di nascondere pagamenti durante la campagna presidenziale del 2016 – e ulteriori processi sono previsti per il prossimo anno.

READ  Lewiston, Maine, situazione di sparatoria attiva: sospettato in libertà, 22 morti dopo molteplici incidenti, dicono le autorità

In una causa civile da 250 milioni di dollari a New York, Engoran ha stabilito che Trump e la sua azienda hanno commesso una frode. L’indagine esamina se nell’ambito di tale frode siano stati commessi atti illegali specifici e determina le eventuali sanzioni.

L’ultima apparizione in tribunale di Trump arriva il giorno dopo il quarto dibattito presidenziale repubblicano. Rifiutandosi di prendere parte a tali eventi, quest’anno ha continuato a praticare ed ha evitato il conflitto. A meno di sei settimane dal primo concorso per le nomine, Trump è in testa ai sondaggi nella corsa al GOP, battendo i suoi rivali più vicini con ampi margini nei principali stati primari e a livello nazionale.

Il dibattito di mercoledì ha visto i quattro candidati trascorrere il loro tempo litigando tra loro e lanciando qualche colpo a Trump. Con poco tempo rimasto per tagliare il suo ampio vantaggio prima dell’inizio delle primarie e dei caucus del partito, i candidati sono essenzialmente in una battaglia per un lontano secondo, almeno per ora.

Trump ha utilizzato il processo civile di New York e le 91 accuse penali che deve affrontare come grido di battaglia nella campagna, presentandosi come vittima di un lavoro politico ingiusto senza prove. Tali tattiche hanno avuto risonanza nella base repubblicana, secondo sondaggi e interviste con elettori e altri.

I confini tra la strategia di Trump nell’affrontare cause civili e penali e la mappa della sua campagna sono diventati sempre più sfumati. Ha usato le apparizioni in tribunale per amplificare il crimine e altre notizie.

Durante gli eventi elettorali, Trump fa spesso riferimento alla sua situazione legale. Anche se ha evitato il dibattito, questa settimana è stato un punto critico nella gara.

READ  Draft WNBA 2024: Kaitlyn Clark diventa numero 1 all'Indiana Fever; Angel Reese si unisce a Camila Cardoso nello skyline di Chicago

Martedì, ha suscitato una nuova ondata di preoccupazione riguardo ai suoi piani per il secondo mandato da parte di alcuni critici che hanno affermato durante una riunione del municipio di Fox News che non sarebbe un dittatore prima di parlare “tranne che nel primo giorno” se fosse rieletto. A proposito di trivellazioni petrolifere e chiusura delle frontiere.