Aprile 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Funerali di Alexei Navalny: fu sepolto a Mosca dopo aver scandito slogan anti-Putin.

Funerali di Alexei Navalny: fu sepolto a Mosca dopo aver scandito slogan anti-Putin.

Diritto d'autore: Reuters

Didascalia immagine: L'amico di Navalny, Krysto Grozev, ha indagato sull'avvelenamento del leader dell'opposizione nel 2020.

Un caro amico dell'attivista afferma che l'eredità della morte di Alexei Navalny potrebbe aprire la strada ai partiti di opposizione in Russia per “unificarsi e unirsi” sotto un'unica bandiera.

Parlando al programma Newshour della BBC World Service, il giornalista investigativo Christo Grozaev ha detto che l'eredità del suo amico è perseguitata dalla scena ormai famigerata del documentario Navalny, in cui gli è stato chiesto cosa sarebbe successo se fosse morto.

“In realtà gli è stata posta la domanda: 'Cosa diresti alla gente in Russia se venissi ucciso?' Ha riso”, dice Groschev.

Seguendo le parole di Navalny, continua: “Se vengo ucciso, siamo forti, hanno paura di noi, devi usare quella forza, sei giustificato se non fai nulla. Permette un regime malvagio”.

Il giornalista investigativo in seguito ipotizzò: “Potremmo vedere un miglioramento con questa terribile tragedia. [opposition]
Integrazione”.

“Quindi questo almeno ci dà qualche speranza.”

READ  Perché Israele è determinato ad attaccare Rafah?