Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Funzionari russi affermano che i droni ucraini hanno attaccato la Russia l’ultimo giorno del voto

Funzionari russi affermano che i droni ucraini hanno attaccato la Russia l’ultimo giorno del voto

Domenica l'Ucraina ha lanciato droni esplosivi contro Mosca e altri obiettivi l'ultimo giorno delle elezioni presidenziali russe, hanno detto i funzionari locali, continuando una settimana di attacchi in tempo per le elezioni approvate.

Gli attacchi combinano obiettivi strategici – distrarre le truppe russe dall’interno dell’Ucraina e distruggere le infrastrutture energetiche – con un obiettivo politico, vale a dire proteggere la Russia come leader del presidente Vladimir V. Minando l’immagine di lunga data di Putin.

Negli ultimi giorni, gli attacchi di terra lungo il confine russo sono sembrati essere i più caotici degli attacchi. Domenica i funzionari russi hanno dichiarato di aver preso di mira sette regioni dell’Ucraina. L'esercito russo ha detto di aver abbattuto 35 droni che sono esplosi.

Una raffineria di petrolio ha preso fuoco nella regione di Krasnodar, nel sud della Russia, e le forze di difesa aerea russe hanno abbattuto due droni che volavano verso Mosca, hanno detto funzionari russi.

I detriti dei droni abbattuti dai militari hanno acceso l'incendio nella raffineria di petrolio, ha detto il governatore della regione di Krasnodar Veniamin Kondratiev.

Secondo le autorità locali, quattro droni sono stati abbattuti nella regione di Yaroslavl, a nord-est di Mosca.

Non ci sono stati commenti immediati da parte dell'esercito ucraino sugli attacchi all'interno della Russia.

Sabato, nel suo discorso notturno agli ucraini, il presidente Volodymyr Zelenskyj ha elogiato la produzione nazionale di armi, che è cresciuta fino a produrre armi a lungo raggio in grado di colpire obiettivi nel profondo della Russia.

“Queste settimane hanno dimostrato a molti che la macchina da guerra russa ha le vulnerabilità che le nostre armi possono raggiungere”. Sig. ha detto Zelenskyj. “La capacità dei nostri droni è una vera capacità ucraina a lungo raggio.”

READ  Stanno arrivando schede di memoria espandibili Xbox più economiche

Gli attacchi dei droni di domenica sono avvenuti nel mezzo degli scontri in corso lungo il confine tra le regioni ucraine di Sumy e Kharkiv e le regioni russe di Belgorod e Kursk.

Tre gruppi di esuli russi, sostenuti dal servizio di intelligence militare ucraino, hanno effettuato attacchi oltre confine da martedì, in quella che potrebbe essere la più grande offensiva di terra contro la Russia dall’invasione su vasta scala dell’Ucraina nel 2022.

La Russia ha risposto bombardando città e villaggi in Ucraina gestiti da gruppi in esilio. Domenica l'esercito ucraino ha riferito di 69 attacchi nella regione di Sumy negli ultimi giorni.

Altrove, due missili hanno colpito la città di Mykolaiv, nel sud dell'Ucraina, ha detto domenica ai media ucraini Vitaly Kim, capo dell'amministrazione militare regionale. Le autorità hanno detto che almeno cinque persone sono rimaste ferite. Nella città di Nikopol, nel sud dell'Ucraina, tre persone sono rimaste ferite quando un drone esploso ha colpito una stazione di servizio. Le autorità nella regione meridionale di Odessa hanno riferito di attacchi di droni che hanno danneggiato magazzini agricoli, ma senza vittime.