Maggio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli scienziati scoprono una fonte d'acqua nello spazio che è tre volte più grande degli oceani terrestri

Gli scienziati scoprono una fonte d'acqua nello spazio che è tre volte più grande degli oceani terrestri

C'è stato un grande sviluppo nella ricerca della vita nell'universo, dopo che gli scienziati hanno scoperto l'enorme presenza di vapore acqueo.

La nuova ricerca si concentra sul disco di gas e polvere che circonda una giovane stella, osservato utilizzando l'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA).

La stella, chiamata HL Tauri, è stata trovata a 450 anni luce di distanza e circondata da una sorprendente quantità di vapore [via Geo News].

In effetti, è tre volte più grande di tutti gli oceani della Terra e potrebbe rappresentare il luogo di nascita dei pianeti.

Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Astronomy, il volume di vapore potrebbe aumentare le possibilità che un pianeta diventi abitabile una volta che si sarà formato lì.

Il modo in cui la quantità di vapore attorno a HL Tauri sembra influenzare la nascita di nuovi pianeti, le condizioni potrebbero rispecchiare quelle esistenti quando la Terra si stava formando 4,5 miliardi di anni fa.

Stefano Facchini dell'Università degli Studi di Milano è l'autore principale del progetto, ed è stato entusiasta di vedere “un'immagine di oceani di vapore acqueo nella stessa regione in cui è probabile che si formi il pianeta”.

L’acqua è stata, come sempre è stata, fondamentale per una serie di nuovi sviluppi scientifici negli ultimi tempi.

Gli scienziati hanno recentemente scoperto che l'acqua sta lentamente filtrando verso il nucleo della Terra dalla superficie.

Uno scienziato si è anche imbattuto in precedenza nell’acqua più antica mai scoperta sulla Terra e ha deciso che la cosa migliore da fare era, ovviamente, berla.

sottoscrizione Per la nostra newsletter settimanale gratuita indy100

Come unirsi a il canale WhatsApp gratuito di indy100

Condividi la tua opinione nelle nostre notizie democratiche. Fai clic sull'icona del voto positivo nella parte superiore della pagina per contribuire a far salire questo articolo nella classifica Indy100