Maggio 29, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Google consente agli utenti di accedere a Search Labs, la sua esperienza di ricerca AI

Alcuni utenti di Google stanno per iniziare a vedere una serie molto diversa di risultati di ricerca. azienda annunciato questa mattina Aprono l’accesso a Search Labs, la loro nuova sede per testare le funzionalità di ricerca. I Labs sono ancora protetti da una lista d’attesa e non è chiaro quanto velocemente Google intenda far entrare le persone, ma due settimane dopo l’annuncio dei Labs al Google I/O, almeno ha iniziato la spedizione.

La caratteristica più interessante di The Labs è l’esperienza di ricerca generativa, che posiziona un riepilogo generato dall’intelligenza artificiale nella parte superiore dei risultati di ricerca su Google. Chiedi informazioni sulla Defenestrazione di Praga e invece di indirizzarti a Wikipedia o ai famigerati “dieci collegamenti blu” di Google, Google creerà alcuni paragrafi di informazioni e ti offrirà alcuni collegamenti per ulteriori letture.

SGE potrebbe essere il più grande cambiamento nella cronologia delle ricerche di Google e sarà affascinante vedere cosa sperimenteranno i primi utenti. Può avere enormi conseguenze sul modo in cui le persone cercano e persino su ciò che cercano. Ciò sconvolgerà completamente il settore SEO, con tutti che lottano per essere nel feed AI invece che nei link ora cliccati di seguito. E se gli utenti ottengono principalmente ciò di cui hanno bisogno dai riepiloghi e quindi non fanno clic sulla pagina così spesso, potrebbe cambiare l’intero modello di business del web. Google ha parlato molto di essere audace e responsabile nel suo lancio dell’IA, ma ora che queste funzionalità sono nelle mani degli utenti, tutte le scommesse sono chiuse.

Oltre a SGE, Labs include anche altre due funzionalità: Aggiungi a Fogli, che posiziona un pulsante accanto a ciascun collegamento nei risultati di ricerca che aggiungerà tale collegamento al foglio Google di tua scelta; e Code Tips, un ampio sistema basato su modelli linguistici specificamente progettato per aiutarti a scrivere e correggere il codice. Il pulsante del foglio di calcolo non sconvolge esattamente la mente, ma il fatto che sia nei laboratori in realtà ci dice: la ricerca di Google è così grande e così importante che l’azienda non aggiungerebbe nemmeno una piccola parte di codice nascosto senza testarlo.

READ  Il primo teaser di Metal Gear Solid 3 è stato pubblicato su Twitter ed è stato subito cancellato

google fare Molti test ora, A proposito. Puoi iscriverti a Workspace Labs per testare le funzionalità AI in Gmail e Documenti, armeggiare con il nuovo taccuino Tailwind basato su AI e persino giocare con lo strumento di testo in musica di Google. Quando si tratta di cercare, se non sei già in lista d’attesa, puoi iscriverti alla pagina di Search Labs. Se ti sei già registrato, riceverai un’email quando potrai entrare nei nostri laboratori e vedere come l’intelligenza artificiale cambierà il modo in cui cerchi.