Maggio 26, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hideki Matsuyama è stato squalificato da un evento PGA per aver etichettato illegalmente un club | PGA Tour

L’ex campione Hideki Matsuyama è stato squalificato dal Memorial Tournament di Dublino, Ohio, nel bel mezzo del suo primo round giovedì per aver segnato illegalmente uno dei suoi club.

Matsuyama, che ha vinto i suoi primi otto PGA Tour Vince il Memorial Tournament 2014, viene squalificato dall’evento ospitato da Jack Nicklaus dopo aver scoperto delle linee tracciate sulla sua faccia a tre di legno.

Questa è stata la prima volta che l’ex campione del Masters è stato squalificato da un evento del PGA Tour.

Steve Rintoul, direttore del torneo senior del PGA Tour, ha detto che le foto del club sono state pubblicate online e che la sua squadra ne è venuta a conoscenza solo dopo che Matsuyama le ha usate nella prima maglia. Se non avesse usato il club, avrebbe potuto continuare a giocare.

Hideki Matsuyama ottiene DQ’d per segnare la faccia del suo bosco del vialetto.

Il 📸 🐐 @gdm43pga Sono riuscito a catturare questo Hideki a Muirfield. Dobbiamo presumere che le aree bianche, che avrebbero dovuto inquadrare la faccia e il centro, abbiano causato il DQ. roba selvaggia. pic.twitter.com/Ek4Oj1xeH9

– Jonathan Wall (@jonathanrwall) 2 giugno 2022

Rintoul ha detto che la sua squadra si è avvicinata a Matsuyama alla seconda buca per chiedere se avesse usato il club e l’ex campione del Masters era in anticipo su questo.

“Il materiale è stato applicato sulla faccia per allinearsi con Hideki per posizionare la palla all’interno del cerchio delle linee. Questo è in realtà il centro della faccia”, ha detto Rintoul ai giornalisti.

“E applicare un puntino separato usando un pennarello per aiutarti ad allinearti va bene. Abbiamo giocatori che lo fanno tutto il tempo. Ma la quantità di sostanza che è apparsa sulla faccia del club, quando l’abbiamo inviata ai ragazzi dell’USGA la loro attrezzatura standard, è stato solo sopravvalutato.

“E questo può influenzare – e può influenzare – le prestazioni della palla”.

Matsuyama, che stava giocando sul set al fianco di Rory McIlroy e Patrick Reed, aveva più di 39 anni quando ha ottenuto un ruolo al Muirfield Village dopo un doppio spauracchio alla seconda buca e uno spauracchio alla sesta.

READ  11 e il Progetto Mississippi