Febbraio 21, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I Kansas City Chiefs affrontano i Philadelphia Eagles nel Super Bowl LVII

I Kansas City Chiefs affrontano i Philadelphia Eagles nel Super Bowl LVII



Cnn

I Kansas City Chiefs avanzano al Super Bowl LVII dopo una vittoria per 23-20 sui Cincinnati Bengals nella partita del campionato AFC domenica all’Arrowhead Stadium di Kansas City, Missouri.

Dopo aver subito una distorsione alla caviglia la scorsa settimana nella vittoria del capo divisione sui Jacksonville Jaguars, Patrick Mahomes ha portato la squadra alla vittoria in casa e in trasferta.

Kansas City ha preso un vantaggio di 6-0 dopo due field goal e prima dell’intervallo Mahomes ha trovato il suo obiettivo preferito: il tight end Travis Kelsey per prendere un vantaggio di 13-3. Kelsey è stato indicato come dubbio per giocare dopo la partita a causa di un infortunio alla schiena.

Poco prima dell’intervallo, i Bengals sono scesi in campo e hanno calciato un canestro per tagliare il vantaggio sul 13-6.

Al primo possesso offensivo dei Bengals della seconda metà, il quarterback Joe Burrow ha trovato il ricevitore largo Ty Higgins per 27 yard per pareggiare la partita a 13. Marquis Valdes-Scantling ha preso il comando come terzino destro.

L’unità difensiva dei Chiefs ha bloccato l’attacco ad alta potenza dei Bengals fino alla prima giocata del quarto quarto.

Al quarto down, Burrow ha puntato la palla verso il basso e ha trovato Ja’Marr Chase per uno strike di 35 yard per spostare Cincinnati più in profondità nel territorio di Kansas City. Due giocate dopo, i Bengals hanno segnato su un touchdown di 2 yard correndo indietro Samaji Perrin per pareggiare di nuovo la partita.

I Chiefs hanno esonerato Burrow al terzo down per restituire loro la palla a meno di un minuto dalla fine e pareggiare il punteggio a 20. Kickback Skyy Moore ha restituito un punt di Bengals a 29 yard per impostare l’attacco con una buona posizione in campo. Al terzo down, Mahomes si è affrettato fuori dal campo, è stato spinto dall’estremità difensiva del Bengala Joseph Usai e ha chiamato un calcio approssimativo non necessario per 15 yard che ha portato i Chiefs a portata di porta.

READ  USC e UCLA si uniscono a Big Ten: aggiornamenti in tempo reale mentre i poteri del Pac-12 iniziano a riorganizzare la conferenza

Il kicker di Kansas City Harrison Butker ha calciato il field goal da 45 yard per riportare i Chiefs al Super Bowl per la terza volta in quattro stagioni.

all’inizio della giornata, I Philadelphia Eagles hanno sconfitto i San Francisco 49ers31-7, al Lincoln Financial Stadium di Philadelphia, per passare al Championship Game per la prima volta dalla stagione 2017-18.

Gli Eagles hanno segnato al loro primo possesso e non hanno mai guardato indietro sconfiggendo i 49ers.

I 49ers sono stati momentaneamente lasciati senza un quarterback titolare Brock Purdy dopo aver subito un infortunio al gomito destro nel primo quarto, dopo che il linebacker degli Eagles Hasson Reddick ha forzato un fumble. Josh Johnson, il quarto quarterback di San Francisco, ha sostituito Purdy fino al terzo quarto prima di essere escluso dal gioco per una commozione cerebrale.

Giocando sul gomito infortunato, Purdy è tornato in partita ma l’attacco dei 49ers ha faticato a raccogliere punti.

Nel frattempo, il quarterback degli Eagles Jalen Hurts e il running back dei Philadelphia hanno corso su tutti i 49ers, accumulando 148 yard di corsa e segnando tutti e quattro i touchdown a terra. Con il suo precipitoso touchdown nel quarto trimestre, Hurts (15) ha superato Cameron Newton (14) per il maggior numero di touchdown veloci in una singola stagione da parte di un QB nella storia della NFL, compresi i playoff, Secondo la ricerca NFL.