Maggio 21, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I lavoratori del Tennessee votano per aderire alla UAW

I lavoratori del Tennessee votano per aderire alla UAW

Lui gioca

I lavoratori della Volkswagen a Chattanooga hanno votato a stragrande maggioranza per aderire al sindacato United Auto Workers venerdì scorso, dando al sindacato un punto d'appoggio cruciale nel sud storicamente antisindacale.

Secondo i risultati finali pubblicati dal National Labour Review Board, quasi tre quarti dei lavoratori hanno votato a sostegno dell’UAW. Dei 4.326 lavoratori aventi diritto al voto, più di 3.600 hanno votato durante i tre giorni di elezioni.

Mentre i voti venivano conteggiati venerdì sera, prima un rivolo – poi un’ondata – di magliette rosse in grassetto con scritte bianche si diffuse nella sala sindacale venerdì sera all’IBEW Local 175.

Joseph McMullen è entrato in sala intorno alle 21 aspettandosi che molti dei suoi colleghi della Volkswagen votassero a favore della creazione di un sindacato. Ma non era preparato allo schiacciante sostegno pro-sindacato che era in mostra.

“Penso che sia importante”, ha detto McMullen, originario dell'Alabama che lavora nel reparto qualità. “Invia un messaggio.”

Quando è stata annunciata la notizia della vittoria finale, il pubblico ha saltato, ha applaudito e si è abbracciato. Pochi minuti dopo, il presidente della UAW Shawn Fain è arrivato per congratularsi con i lavoratori della VW.

“Molti oratori ed esperti mi hanno detto più e più volte, prima di annunciarlo, che non si può vincere nel Sud. Ma voi tutti avete detto: 'Guardate questo'”, ha detto Fine alla folla esultante. Avete tutti spostato una montagna.

READ  Le azioni aumentano mentre gli investitori sono interessati ai dati sui sinistri e agli utili bancari: notizie di borsa oggi

La vittoria è arrivata nonostante la forte opposizione di una coalizione di sei governatori del Sud, tra cui il governatore del Tennessee Bill Lee, che martedì ha esortato i lavoratori a respingere la sindacalizzazione.

Una volta dichiarata la vittoria, il presidente Joe Biden ha risposto direttamente a questi governatori in un comunicato.

“Vorrei essere chiaro ai governatori repubblicani che hanno cercato di minare questo voto: i lavoratori americani non hanno nulla da temere dall’usare i loro voti e il loro diritto legale di formare un sindacato se lo desiderano”, ha detto Biden.

L’UAW ha già tentato due volte, senza riuscirci, di organizzare lo stabilimento Volkswagen, una nel 2013 e un’altra nel 2019.

Questa elezione faceva parte di un'importante campagna della UAW per conquistare nuovi membri nel sud, una regione che storicamente era stata ostile al lavoro organizzato. Negli ultimi anni, le case automobilistiche si sono spostate dal Midwest al sud, con diverse case automobilistiche straniere e startup come Tesla e Rivian che hanno aperto fabbriche nella regione.

Dopo anni di scandali e calo dei membri, la UAW ha visto le sue fortune aumentare sotto la guida di Fine, eletto nel 2023. L’anno scorso, la UAW ha organizzato uno sciopero contro Ford, General Motors e Stellantis, sfociando in uno sciopero generale. Nuovo contratto adatto a 145.000 lavoratori.

La capacità dell'UAW di organizzare i lavoratori del Sud sarà messa nuovamente alla prova a maggio, quando i lavoratori di uno stabilimento Mercedes-Benz vicino a Tuscaloosa, in Alabama, voteranno se vogliono aderire al sindacato.

“Questo è un nuovo giorno e abbiamo appena iniziato”, ha detto Finn.

Todd A. Price è un corrispondente regionale del sud per la rete USA TODAY. Può essere raggiunto a Taprice@gannett.com.