Maggio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I membri del consiglio di amministrazione di Nvidia incassano le azioni di una società di intelligenza artificiale da 2 trilioni di dollari dopo che i prezzi sono aumentati del 27%

I membri del consiglio di amministrazione di Nvidia incassano le azioni di una società di intelligenza artificiale da 2 trilioni di dollari dopo che i prezzi sono aumentati del 27%
Il CEO di Nvidia Jensen Huang

I membri del consiglio di amministrazione di Nvidia hanno incassato le loro azioni nella società tecnologica nelle ultime settimane. Michael M. Santiago – Getty Images

I membri del consiglio di amministrazione di Nvidia, la società di intelligenza artificiale di cui nessuno smette di parlare e che è all'avanguardia nello sviluppo tecnologico, stanno raccogliendo i frutti dell'aumento delle azioni della società. Le azioni della società sono state scambiate oggi a 887 dollari, in crescita del 26,5% solo questo mese.

Quattro addetti ai lavori hanno venduto le loro partecipazioni attraverso molteplici transazioni nelle ultime quattro settimane, mostrano i documenti depositati alla SEC. Si uniscono a un elenco crescente di dirigenti che hanno scaricato miliardi di azioni della società negli ultimi mesi. Il CEO di JPMorgan Chase, Jamie Dimon, ha registrato il mese scorso la sua prima vendita di azioni per un valore di 150 milioni di dollari, mentre il fondatore di Amazon Jeff Bezos ha venduto 8,5 miliardi di dollari di azioni Amazon. Il fondatore di Meta Platforms, Mark Zuckerberg, ha venduto per 1,2 miliardi di dollari, mentre il fondatore di private equity Leon Black ha effettuato la sua prima vendita in assoluto per 172,8 milioni di dollari.

Nel consiglio di amministrazione di Nvidia, Tench Coxe, ex amministratore delegato della società di investimenti in capitale di rischio Sutter Hill Ventures, Venduto Ieri sono state effettuate tre transazioni in azioni societarie per un valore di 170 milioni di dollari. In qualità di direttore, Cox riceve annualmente 255.000 dollari in azioni vincolate e 85.000 dollari in contanti. Cox è membro del consiglio di amministrazione di Nvidia dal 1993.

READ  AMC annuncia il dividendo speciale, annuncia la perdita trimestrale

Allo stesso modo, il membro del consiglio Mark Stevens È stato dimesso Questa settimana sono state scambiate 12.000 azioni per un valore di 10,2 milioni di dollari, dopo la perdita di 15.000 azioni del mese scorso, per un valore di circa 12 milioni di dollari. Stevens è un socio amministratore della società di investimento di family office privato S-Cubed Capital ed è stato in precedenza partner della società di investimento di venture capital Sequoia Capital. Stevens è stato direttore dal 1993 al 2006 ed è tornato nel consiglio di amministrazione nel 2008. Stevens aveva precedentemente venduto 36.000 azioni a gennaio, quando il prezzo delle azioni era di circa 546 dollari per circa 19,7 milioni di dollari.

Un altro membro del consiglio, Mark Perry, Venduto 15.000 azioni per un valore di circa 11,9 milioni di dollari il 23 febbraio, appena due giorni dopo che la società ha riportato gli utili. Perry è direttore da quasi un decennio ed è consulente di organizzazioni no-profit ed ex amministratore delegato della società biofarmaceutica Aerovance.

Harvey Jones, entrato a far parte del consiglio di amministrazione di lunga data nel 2003, ha diviso parte della sua partecipazione nella società per circa 53 milioni di dollari. Jones è socio amministratore di Square Wave Ventures.

Nonostante le loro vendite, Cox, Jones, Stevens e Perry detengono ancora partecipazioni significative nello sviluppatore di chip AI. Cox possiede circa 4,1 milioni di azioni, Jones possiede quasi 1 milione di azioni, Perry possiede 152.000 azioni e Stevens possiede 4,4 milioni di azioni. Il CEO Jensen Huang possiede circa 86 milioni di azioni della società, ovvero una quota del 3,5%.

READ  Muore Anshu Jin, ex co-CEO di Deutsche Bank

Nel frattempo, il CEO di Amazon Andy Jassy ha venduto 50.000 azioni Amazon questa settimana per circa 9 milioni di dollari. È stato venduto come parte di un piano commerciale pre-preparato.