Aprile 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I prezzi dei Bitcoin scendono dell'8%, 400 milioni di dollari liquidati in 2 ore sugli ETF sulla volatilità

I prezzi dei Bitcoin scendono dell'8%, 400 milioni di dollari liquidati in 2 ore sugli ETF sulla volatilità

Mercoledì il bitcoin è sceso dell'8% a causa delle tensioni relative alla prevista approvazione del bitcoin spot (BTC) L’ETF sta iniziando ad entrare nel mercato.

Questo ritiro ha riportato indietro l’intero movimento al rialzo avvenuto il 1° gennaio, con la conseguente liquidazione di posizioni per un valore di 500 milioni di dollari negli scambi di derivati.

“Il passaggio dell'ETF è diventato meno probabile e il mercato è rimasto stagnante”, ha scritto su X l'analista di opzioni Greeks Live. “Anche la debolezza dei titoli minerari di criptovalute e la svendita di diversi titoli statunitensi legati alle criptovalute hanno rafforzato i dubbi del mercato.”

La settimana scorsa, Returners menzionato L'exchange traded fund Bitcoin potrebbe essere approvato già “martedì o mercoledì”, citando fonti.

La società di servizi finanziari Matrixport ha respinto le previsioni ottimistiche, affermando: “Crediamo che tutte le richieste non soddisfino i requisiti critici che devono essere soddisfatti prima dell'approvazione della SEC. Ciò potrebbe essere raggiunto entro il secondo trimestre del 2024, ma ci aspettiamo che la SEC respinga ” La Borsa annuncerà tutte le proposte a gennaio.”

Dopo un massimo mattutino di 45.500 dollari, Bitcoin è sceso a un minimo di 40.550 dollari prima di risalire a 42.200 dollari. L'open interest è sceso di 2 miliardi di dollari a causa delle liquidazioni, della diminuzione del valore di Bitcoin e della riduzione dell'esposizione dei trader sia sul lato lungo che su quello corto.

READ  Perché la cifratura si arresta in modo anomalo (13/6): Perché la cifratura si arresta in modo anomalo oggi? Gli esperti parlano