Maggio 25, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I tassi ipotecari stanno diminuendo proprio mentre i prezzi delle case hanno raggiunto un altro record

I tassi ipotecari stanno diminuendo proprio mentre i prezzi delle case hanno raggiunto un altro record

Casa messa in vendita dal proprietario il 20 gennaio 2022 a Chicago, Illinois.

Scott Olson | Getty Images

I tassi sui mutui stanno scendendo mentre i mercati lottano con le ricadute dell’attacco della Russia all’Ucraina, il che significa che è probabile che i prezzi delle case continuino a salire.

Il tasso medio sul popolare mutuo trentennale è aumentato di quasi un intero punto percentuale dall’inizio di quest’anno fino allo scorso venerdì, quando ha raggiunto il 4,18%, secondo Mortgage News Daily. Martedì stava scendendo del 4%.

Ciò darà agli acquirenti di case più potere d’acquisto con l’inizio della stagione primaverile storicamente impegnata. Manterrà anche un aumento record dei prezzi delle case. I prezzi di gennaio sono aumentati del 19,1% su base annua, secondo un rapporto martedì di CoreLogic. Questo livello di crescita è il più alto degli ultimi 45 anni, quando CoreLogic ha iniziato a monitorare i prezzi.

“A dicembre e gennaio, le azioni in vendita sono rimaste al livello più basso che abbiamo visto in una generazione”, ha affermato Frank Nothaft, capo economista di CoreLogic. “Gli acquirenti hanno continuato ad aumentare i prezzi in cambio di un’offerta limitata sul mercato”.

Nothaft ha aggiunto che l’aumento dei tassi ipotecari da gennaio ha eroso l’accessibilità economica degli acquirenti e che la crescita dei prezzi dovrebbe rallentare nei prossimi mesi, ma tutto dipende da quanto durerà il calo dei tassi. Può essere breve, dati altri fattori che influenzano il mercato dei mutui che non hanno nulla a che fare con la crisi ucraina.

I tassi ipotecari seguono vagamente il rendimento del Tesoro USA a 10 anni, che martedì è sceso al livello più basso dalla fine di gennaio. I mercati stanno assistendo alla volatilità a causa dell’invasione russa dell’Ucraina.

READ  L'ex vice di Ghosn si prepara a tornare negli Stati Uniti dopo la sospensione dell'attuazione

Attualmente, la mossa dei Treasury sta causando un calo dei tassi sui mutui. Ma i tassi ipotecari sono regolati più direttamente dalla domanda di titoli garantiti da ipoteca. Questi legami spesso imitano il periodo di dieci anni, ma non sempre, e ora è sempre uno di quei tempi insoliti.

A differenza dei Treasury, la durata degli MBS può variare a seconda della domanda di rifinanziamento. Un prestito a 30 anni a tasso fisso raramente dura 30 anni. Se le persone rifinanziano o vendono le loro case più velocemente, la vita dell’obbligazione non durerà a lungo. Con tassi ora più elevati e maggiori opportunità di rifinanziamento, l’attuale raccolto di Mohammed bin Salman non dovrebbe durare più di cinque anni, secondo Matthew Graham, direttore operativo di Mortgage News Daily.

Negli ultimi tre mesi, i Treasury a 5 anni sono aumentati dello 0,10% in più rispetto ai Treasury a 10 anni. Poiché le obbligazioni ipotecarie si comportano come titoli del Tesoro a 5 anni più brevi, hanno avuto difficoltà a stare al passo con 10 anni.

“La prospettiva di acquistare obbligazioni federali sta danneggiando MBS più dei Treasury perché la Fed rappresenta una percentuale maggiore dell’ordine di acquisto totale dei nuovi MBS”, ha affermato Graham. “Quindi, se la Fed se ne va (cosa che sta facendo attualmente), i prezzi degli MBS devono scendere ulteriormente per attirare gli acquirenti. Prezzi MBS più bassi = tassi più alti, a parità di tutte le altre condizioni”.

Tuttavia, date le attuali tensioni geopolitiche, c’è stata una maggiore domanda di debito a breve termine, quindi i tassi ipotecari sono più in linea con il mercato obbligazionario più ampio. La domanda è quanto durerà e la risposta dipende da ciò che sta accadendo in Ucraina e all’estero.

READ  Una nave che trasporta 1.100 Porsche e altre auto di lusso è in fiamme