Agosto 12, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il governatore del Massachusetts Charlie Baker non cercherà la rielezione

Un repubblicano moderato con un sostegno di lunga data tra democratici e indipendenti, Baker era la migliore speranza del GOP di conquistare l’ufficio del governatore nel profondo blu del Massachusetts, e Polito era ampiamente visto come il suo successore. Ma Baker, che ha preso le distanze dalla politica nazionale, è in contrasto con il suo stesso partito mentre circonda Donald Trump. La competizione per la rielezione ha posto una serie di ostacoli, inclusi attacchi da tutto lo spettro politico allo sfidante primario conservatore con il sostegno dell’ex presidente e nell’affrontare l’epidemia del virus corona.

“Dopo diversi mesi di discussioni con le nostre famiglie, abbiamo deciso di non cercare la rielezione nel 2022”, hanno scritto Baker e Polito. “Questa è una decisione molto difficile per noi. Amiamo la missione e in particolare rispettiamo e ammiriamo queste meravigliose persone del Commonwealth. Servire come Governatore e Luogotenente Governatore del Massachusetts è stato un lavoro molto impegnativo e appagante per noi. Siamo per sempre grati al persone di questo stato che ci hanno dato questo grande onore.

Quelli vicini a Baker, che ha recentemente compiuto 65 anni, hanno recentemente descritto il governatore come due volte combattuto se si candiderà per un terzo mandato consecutivo in Massachusetts. Sebbene abbia aumentato la raccolta fondi durante l’autunno dopo aver sospeso la maggior parte di quelle epidemie, ha tenuto a indovinare attivisti, donatori e visitatori nel corso dell’anno. Una persona che ha familiarità con le sue conversazioni ha detto che il governatore stava discutendo attivamente della sua prossima mossa per andare al Ringraziamento ed era in agguato con la famiglia in vacanza, poco dopo informando i soci della sua decisione.

Baker ha detto in A zona di Boston Intervista radiofonica La sua previsione all’inizio di questa settimana non riguardava “se posso vincere o no”, ma se “credo che la volontà, la volontà e l’agenda siano nel migliore interesse dello stato e se ha l’energia e l’impegno per seguire attraverso.”

READ  Il disprezzo di Steve Bannon per il processo al Congresso non sarà ritardato, regole del giudice

Ma la matematica non è così buona per il cosiddetto governatore “dati ragazzo”.

Le valutazioni di approvazione stratosferiche di cui Baker ha goduto durante la maggior parte dei suoi sette anni in carica sono diminuite durante il Covit-19, e ha affrontato le più dure critiche alla vita del suo governatore in relazione al rilascio del vaccino Rocky all’inizio dello stato. Un recente sondaggio ha mostrato che Baker ha avuto più riconoscimenti di lavoro tra i democratici e gli indipendenti rispetto ai membri del suo stesso partito. Altri studi recenti condotti da organizzazioni affiliate ai democratici hanno dimostrato che l’ex repubblicano, sostenuto da Trump, Jeff Deehl è indietro nelle primarie repubblicane e che il presidente in carica farebbe meglio ad andare avanti come indipendente piuttosto che continuare con il proprio partito – Baker ha ripetutamente respinto questo idea. Ha lasciato il suo partito.

Ha detto di aver annullato il suo voto per la presidenza nel 2016 e nel 2020 per non votare per Trump ed è emerso come un critico persistente del presidente che si occupa dell’epidemia. Baker ha sostenuto la seconda cacciata di Trump e ha respinto le false affermazioni dell’ex presidente secondo cui le elezioni del 2020 erano piene di brogli, provocando attacchi diretti da parte di Trump e l’approvazione di Diehl come governatore. Baker si è sempre più scontrato pubblicamente con la sua sedia statale pro-Trump, un’aspra lotta interna che potrebbe essere un pasticcio delle primarie repubblicane e fornire abbastanza foraggio per i democratici il prossimo anno.

Tuttavia, la Republican Governors Association vuole aggiungere Baker alla sua squadra. Durante una riunione del comitato a Phoenix il mese scorso, i funzionari della RGA hanno affermato di sperare che Baker si sarebbe candidato di nuovo come repubblicano. All’evento, il governatore del Maryland Larry Hogan ha citato se stesso e Baker come esempi di leader repubblicani di talento negli stati democratici. Baker ha preso il comando L’ultimo video di RGA parla dei governatori del GOP – Glenn Young, eletto governatore della Virginia, la star dell’after party Du Zor. E un post di RGA Il notiziario locale di Baker a sostegno delle piccole imprese Proprio la scorsa settimana sulla sua pagina YouTube.

READ  Guerrieri contro.. Punteggio Mavericks, takeaways: Stephen Curry aiuta Golden State a condurre 3-0 su Dallas.

Doug Duchy, co-presidente della RGA dell’Arizona, ha detto di non avere dubbi [Baker] Avrebbe potuto essere facilmente rieletto”.

Il ritiro di Baker eleverà il Massachusetts all’obiettivo dei Democratici Nazionali, che sono desiderosi di rivendicare alcuni dei governatorati precedentemente detenuti dai repubblicani nella regione del profondo blu. I democratici hanno sostenuto che lo stato sarebbe stato competitivo anche prima che Baker annunciasse l’intenzione di ritirarsi – nonostante i suoi alti indici di approvazione in generale – e sono ansiosi di utilizzare la startup.

“Il fatto che non sia necessario correre contro qualcuno in carica è una possibilità molto forte per un democratico di vincere”, ha detto il leader democratico del Massachusetts Gus Pickford in un’intervista telefonica. “Ma dobbiamo concentrarci sulle basi e le persone vengono prima di tutto: questo è ciò che rappresentano i Democratici”.

Il procuratore generale dello stato Maura Healy, che è visto come la migliore possibilità di riconquistare l’ufficio d’angolo dei democratici, dovrebbe ora dire se si unirà ai democratici progressisti, che comprende già il senato statale Sonia Chang-dias e l’ex senatore statale. Ben Downing e il professore di Harvard Daniel Allen. La decisione di Healy innescherà anche un movimento per una minore affluenza alle urne all’interno del banco democratico più profondo dello stato.

Il ritiro di Baker intensificherà ulteriormente il compito di Trump di plasmare il più ampio GOP a sua immagine mentre cerca di schiacciare gli avversari all’interno del partito e stabilire lealisti in tutto il paese.

La sua schietta corsa a governatore dell’Arkansas ha sostenuto la sua ex addetta stampa Sarah Huckabee Sanders, che alla fine ha liberato il campo e lo ha nominato governatore dello stato rosso scuro.

READ  La tassa minima sui miliardari dovrebbe essere inclusa nel piano di bilancio

Ma è entrato in alcune delle gare più competitive sulla mappa. Ha dato il suo primo appoggio a Carrie Lake, un ex presentatore di notizie che ha accettato le cospirazioni elettorali di Trump in Arizona, uno degli stati difensivi più duri per i repubblicani. Il ducato è soggetto alla scadenza e l’approvazione di Lake da parte di Trump fa parte del governatore uscente, che si è ripetutamente scontrato con l’ex presidente per non averlo aiutato a superare la sua perdita di misura nello stato nel 2020.

Trump ha preso di mira anche altri governatori attuali in cerca di rielezione. Si oppone al governatore georgiano Brian Kemp e non sostiene ancora il candidato principale per sfidarlo. Perdita. La squadra di Trump sta cercando di battere L’ex sen. David Bertu sfida Kemb.

Trump ha anche sostenuto il vicegovernatore dell’Idaho Janice McKeech La sfida principale è contro l’incumbent Il governatore dell’Idaho Brad Little. L’approvazione di Trump è stata scioccante perché Little non lo ha ignorato pubblicamente e Trump ha ringraziato Little pochi giorni prima di ottenere l’approvazione. L’approvazione contro Little potrebbe presentare ai repubblicani di tutto il paese una sfida esistenziale, poiché l’omaggio all’ex presidente potrebbe non essere sufficiente per impedire che il loro futuro politico vacilli. La RGA ha detto che sosterrà coloro che sono in carica, chiunque sia supportato da Trump.

Il governatore del Maryland Larry Hogan, un altro repubblicano, è un grande sostenitore di Trump e Trump ha già approvato un legislatore statale che lo sostituirà dalla fazione MAGA del partito. Hogan ha dato il suo sostegno al suo segretario di stato, Kelly Schulz, ma i democratici rimangono ottimisti sullo stato nonostante la folla.

Zach Montellaro ha contribuito a questo rapporto.