Maggio 27, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il monologo SNL di Shane Gillis parla del licenziamento dallo show

Il monologo SNL di Shane Gillis parla del licenziamento dallo show

Il comico Shane Gillis è tornato a ospitare “SNL” dopo essere stato licenziato dal cast nel 2019 per aver fatto commenti razzisti, omofobi e misogini.

Durante l'episodio del 24 febbraio, Gillis non si è tirato indietro davanti all'elefante nella stanza, ammettendo brevemente di averlo girato nel suo monologo di apertura.

“Sono qui”, ha detto. “Molti di voi probabilmente non hanno idea di chi io sia. In realtà sono stato… sono stato licenziato da questo programma qualche tempo fa. Ma, sai, non cercarlo, per favore. Se non sai chi sono, per favore non cercarlo su “Google. Va tutto bene. Non preoccuparti nemmeno.”

Gillis è stato licenziato dallo spettacolo solo una settimana dopo l'annuncio che si sarebbe unito al cast di SNL. È stata rilasciata una dichiarazione a nome del produttore esecutivo di lunga data Lorne Michaels che affronta la situazione: “Vogliamo che 'SNL' abbia una gamma diversificata di voci e punti di vista all'interno dello show, e abbiamo assunto Shane sulla forza del suo talento come comico e della sua talento. Un'audizione impressionante per 'SNL.'” “Siamo a conoscenza delle sue precedenti dichiarazioni emerse negli ultimi giorni. Il linguaggio che ha usato è offensivo, offensivo e inaccettabile. Ci dispiace di non aver visto queste clip prima, e che il nostro processo di valutazione non era all'altezza dei nostri standard.”

Gillis ha anche commentato il suo licenziamento sui social media: “È ridicolo quando i comici fanno dichiarazioni pubbliche serie, ma eccoci qui. Sono un comico e lui è stato abbastanza divertente da entrare su SNL. Non poteva essere portato via. Ovviamente io “Volevo avere la possibilità di mettermi alla prova su SNL, ma capisco che sarebbe una distrazione eccessiva. Rispetto la decisione che hanno preso. Sono sinceramente grato per l'opportunità. Sono sempre stato un fanatico della TV [sic] L'uomo comunque.”

READ  Le guardie britanniche svengono per il caldo durante le prove per la parata del compleanno di re Carlo

Dal suo licenziamento nel 2019, Gillis ha co-ospitato il popolare podcast “Matt and Shane's Secret Podcast” e ha avuto uno speciale comico su Netflix intitolato “Shane Gillis: Beautiful Dogs” che è stato pubblicato nel 2023.

Guarda il monologo di apertura completo di Gillis qui sotto.

Adesivo di YouTube