Maggio 27, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Shane Gillis affronta la sparatoria al SNL durante il suo monologo di apertura

Shane Gillis affronta la sparatoria al SNL durante il suo monologo di apertura

televisione

Licenziare quest'uomo divertente non era uno scherzo.

Il controverso comico Shane Gillies Ha parlato del suo licenziamento da “Saturday Night Live”. ieri sera dicendo al pubblico che “probabilmente non dovrebbe essere qui”.

“Grazie mille.” “Sì, sono qui”, ha detto al pubblico Gillis, 36 anni, durante la sua controversa apparizione allo Studio 8H. “La maggior parte di voi probabilmente non ha idea di chi io sia. Sono stato espulso da questo programma qualche tempo fa. Non cercarlo, per favore. Per favore, non cercarlo su Google. decente.”

Il controverso comico Shane Gillis ha parlato del suo licenziamento dal “Saturday Night Live” ieri sera dicendo al pubblico che “probabilmente non dovrebbe essere qui”. NBC/SNL

“Non preoccuparti”, continuò Gillis. “Probabilmente non dovrei essere qui, onestamente. Dovrei essere a casa. Dovrei essere un allenatore di football del liceo.”

Il massiccio monologo di otto minuti di Gillis includeva diverse parti della sua routine “anti-sveglia” che includevano battute su suo padre che era un allenatore di basket femminile del liceo e sui ragazzi che erano il “migliore amico gay della loro mamma”.

Il monologo includeva anche una clip in cui Gillis diceva di aver “schivato” la sindrome di Down come sua nipote.

“Io e la mia famiglia abbiamo aperto un bar nella mia città natale per persone con sindrome di Down, e tutto sarà semplice: non applaudire!” Gillis ha detto. “Sta andando esattamente come pensi. In realtà va ancora abbastanza bene… Non che ci siano molte persone che ricevono un buon servizio. Tutti prendono il sidro. Non sappiamo come risolvere questo problema.”

Nel periodo precedente al suo debutto nel popolare spettacolo a tarda notte, Gillis avrebbe trascorso l'intera settimana a preparare il suo materiale nei comedy club locali di Manhattan.

READ  Il principe William partecipa ai BAFTA Awards 2024

“Entrerà in tutto”, ha detto un insider È stato riportato a pagina sei.

Nel periodo precedente al suo debutto nel popolare spettacolo a tarda notte, Gillis avrebbe trascorso l'intera settimana a preparare il suo materiale nei comedy club locali di Manhattan. NBC/SNL

Purtroppo per Gillis, nessuna delle sue battute sembra essere andata bene.

“Senti, non ho materiale da trasmettere in TV, ok?” Belò pesantemente. “Sto facendo del mio meglio. Questo posto è anche molto ben illuminato. Vedo che non tutti si divertono. Questo è il momento più nervoso in cui sia mai stato.”

Lo sfortunato ritorno di Gillis nello spettacolo comico arriva dopo essere stato licenziato dal cast nel 2019 quando è stato sentito pronunciare diversi insulti razzisti e omofobi in un episodio dello spettacolo. “Il podcast segreto di Matt e Shane“.

Se avesse preso posto nelle sacre sale di “SNL”, Gillis avrebbe recitato nella 45esima stagione dello show insieme al simpaticone Bowen Yang, il primo membro del cast asiatico apertamente gay ad unirsi allo show. NBC/SNL
“Senti, non ho materiale da trasmettere in TV, ok?” Belò pesantemente. “Sto facendo del mio meglio. Questo posto è anche molto ben illuminato. Vedo che non tutti si divertono. Questo è il momento più nervoso in cui sia mai stato.” NBC/SNL

Secondo Alla decisioneil video di Gillis da allora cancellato conteneva anche accenti cinesi che il nativo della Pennsylvania prendeva in giro.

“Dopo aver parlato con Shane Gillis, abbiamo deciso che non si unirà a SNL”, disse all'epoca un portavoce dello show. “Vogliamo che SNL abbia una gamma diversificata di voci e prospettive all'interno dello spettacolo, e abbiamo assunto Shane sulla base del suo talento come comico e della sua impressionante audizione per SNL.”

La dichiarazione continuava: “Il linguaggio che ha usato era offensivo, offensivo e inaccettabile”. “Ci rammarichiamo di non aver visto queste clip prima e che il nostro processo di valutazione non fosse all'altezza dei nostri standard.”

Se avesse preso posto nelle sacre sale di “SNL”, Gillis avrebbe recitato nella 45esima stagione dello show insieme al simpaticone Bowen Yang, il primo membro del cast asiatico apertamente gay ad unirsi allo show.

Carica altro…



READ  Harry Styles ha una risposta perfetta dopo essere stato lanciato con crocchette di pollo fredde durante lo spettacolo MSG: "Stile molto interessante"


https://nypost.com/2024/02/25/entertainment/shane-gillis-addresses-snl-firing-during-his-opening-monologue/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site%20buttons&utm_campaign=site%20buttons

Copia l'URL di condivisione