Settembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il nuovo Genshin Impact District è una meraviglia del design open world

Il nuovo Genshin Impact District è una meraviglia del design open world

Vengono mostrati Kusanali, Tighnari, Collei e altri.

immagine: huyver

quando Effetto JinshinL’aggiornamento annuale è finalmente arrivato la scorsa settimana, mi aspettavo lievi modifiche alla formula open world. Invece, Sumero sembra un gioco completamente diverso. Mentre girovagavo per la volta della foresta in ogni direzione, ho cominciato a dimenticare il compito principale e la routine quotidiana della semina. HoYoverse elimina le frustrazioni dei suoi ex territori premiando i giocatori che hanno una grande attenzione ai dettagli ambientali. Questo è JinshinFormula open world al suo meglio. Sumeru fa affidamento sull’elemento della vita vegetale, eppure sembra il più vibrante e vibrante di quelli che ho scoperto finora.

Prima di approfondire ciò che rende una buona esplorazione di Sumero, devo spiegare cosa ha reso le aree precedenti un esercizio di pazienza e razionalità. Mondstadt era il distretto scolastico e i vari sottodistretti sembravano troppo categorici e anonimi. Liyue era eccezionale sulle sue alte montagne, ma scalarla significava passare molto tempo a guardare la barra della resistenza con il naso premuto contro un brutto pendio grigio. Inazuma ci ha dato sette regioni completamente distinte, ma pericolo costante E il enigmi difficili Mi è stato difficile godermela appieno. Fino a quando non sblocchi i Quick Travel Points, esplorare era un compito che dovevi superare prima che potesse iniziare il vero divertimento.

A sua volta, Sumeru invita i giocatori a una piacevole “uscita”. I modelli a quattro foglie sparsi per Sumeru consentono ai giocatori di ingrandire istantaneamente la loro posizione da grandi distanze. Non solo questo rende i viaggi incredibilmente efficienti, ma diventa anche facile godermi il fantastico scenario quando non sto cercando di capire come superare un ostacolo fisico. Erano presenti anche sigilli per enigmi e sfide. Quando avevo bisogno di scalare una montagna, stavo cercando fiori che riempissero la mia resistenza sparsi su alcune pareti rocciose. Non sempre ho sentito il bisogno di usarli, ma questa è stata la prima volta che un’area sembrava cercare di guidarmi piuttosto che essere disoccupato nel design del mondo aperto. In effetti, Apam Woods è diventato il mio posto preferito a Sumeru. Mi è piaciuto poter camminare intorno alla volta della foresta in qualsiasi direzione possibile. Di solito, cadendo da un’area a molti piani Jinshin Significa dover tornare rapidamente in alto. Qui trovo il mio sigillo a quattro foglie e torno di nuovo sulla mia piattaforma.

Quando non c’è un punto di viaggio veloce nelle vicinanze, spesso devo prendere decisioni calcolate su dove andare dopo. Queste decisioni sono solitamente modellate dalle risorse locali nell’area e non avevo motivo di andare da nessun’altra parte. Ci sono intere parti dell’area Tutorial (Mondstadt) che non ricordo più perché non hanno risorse esclusive. Ma dal momento che il sigillo ha rimosso molti attriti sul viaggio, sarei sempre finito in un posto in cui non avevo intenzione di andare. Questo ha completamente rimodellato il modo in cui sono passato Jinshinmondo aperto. I cambiamenti sono così radicali che mi sento ancora più frustrato quando torno alle vecchie aree.

Di solito, finisco in tutta l’area in cerca di finire la mia lista di cose da fare. Una volta che ho finito con tutto, cercherò aree con determinati tipi di fiori e frutti, poiché sono essenziali per allevare i personaggi futuri. Visiterò solo quelle aree specifiche ogni pochi giorni. Una volta che avrò un grande inventario, cercherò finalmente forzieri del tesoro e puzzle per tipi speciali di monete che posso usare per riscattare materiali e progetti di mobili. Sumero è così entusiasta di esplorarlo che mi ritrovo in una zona completamente diversa, lontana da dove stavo cercando un certo tipo di fungo. Sumeru dimostra che le migliori esperienze di gioco non sono garantite dalla filosofia del design del laissez-faire. A volte un gioco ha solo bisogno di un po’ più di intraprendenza per farci uscire dalle nostre zone di comfort.

Fischl aims an arrow at a rock.

Screenshot: HoYoverse / Kotaku

Sumeru also brings back element-based puzzles. By charging a green mushroom with Electro power, you can use it to bounce to even greater heights than if you simply jumped on it normally. Certain puzzles only respond to the new Dendro element. And if you want to fight certain Ruin Guards for chests, then you have to set their binding seals on fire. Genshin has always used elemental powers as the basis for many of its puzzles, but their use feels more prevalent in Sumeru. I was constantly rotating my traveling party, whose type elements are more varied than what I usually travel with (doubling up on elements confers certain combat bonuses).

The new Dendro element is also a fascinating and complex element. Previously, applying Pyro to Dendro would simply set an enemy on fire. Now, applying Hydro to Dendro causes a seed pod to spawn, which can be further triggered into a Hyperbloom (Electro) and Burgeon (Pyro) reaction for AoE damage. Applying Electro to Dendro causes the enemy to take additional damage from Electro and Dendro attacks. For years, Genshin players have complained that Electro is the weakest element. But the elemental additions have revitalized an element that most theorycrafters considered to be non-viable. Rejoice, Yae mains. Your time has come.

Before Sumeru released, I felt Genshin was undergoing a bit of an identity crisis as an open world game. Accusations of “Respiro della natura clonazione“Ha dominato la prima copertura del gioco, per lo più annacquato dallo stile visivo e dalla narrativa avvincente del gioco. Inazuma sembrava una compensazione eccessiva. L’area era ostile, difficile da attraversare e piena di enigmi impegnativi senza un apparente motivo narrativo. Jinshin Il divertimento prima di tutto: essere in grado di vedere fantastici panorami indipendentemente dalla direzione in cui guardi.

READ  L'aggiornamento di Google Maps può aiutarti a risparmiare più denaro e il pianeta