Giugno 14, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il prossimo ROG Ally di Asus sarà il ROG Ally X

Il prossimo ROG Ally di Asus sarà il ROG Ally X

L’Asus ROG Ally è stato il primo vero concorrente dello Steam Deck; Anche se direi che non è stato all’altezza, ha legittimamente migliorato lo stato dei giochi portatili Windows a prezzi accessibili con i suoi aumenti di prestazioni forniti e un display con frequenza di aggiornamento variabile e fluida. Ora Asus ha iniziato a rivelare il suo successore: il ROG Ally

Non chiamatelo Ally 2: quando verrà rilasciato nella seconda metà dell’anno, l’Aly basato su Windows Non è esattamente lo stesso dell’OLED Steam Deck, poiché Valve ha chiesto ad AMD di rivedere il suo chip per migliorare la durata della batteria e la stabilità e aggiungere un nuovo pannello OLED, più grande, più luminoso e splendido con tempi di risposta migliorati e cornici più sottili.

“Non stiamo cercando di aumentare la capacità del 30-40%”.

Ma il nuovo portatile è in nero Volere “Goditi un miglioramento significativo nella durata della batteria”, afferma Shawn Yen SVP di Asus. il bordo – Perché Asus inserirà una batteria molto più grande nel case revisionato dell’Aly “Stiamo cercando molto di più.”

Asus non parlerà di specifiche specifiche oggi. Invece, Yen mi ha chiesto quanta durata della batteria avrei realisticamente desiderato da un dispositivo mobile modificato. Direi che mi piacerebbe raddoppiare la durata della batteria nel caso peggiore a tre ore perché attualmente vedo forse 1,5 ore in giochi intensi. “Questo non ti deluderà nella peggiore delle ipotesi”, mi ha detto.

Yin afferma che la durata della batteria è stata la richiesta più importante sin dal lancio; Asus ha visto come la comunità a volte collega gigantesche batterie esterne ai propri dispositivi mobili, anche se teoricamente l’Aly aveva spazio interno per un pacco batteria più grande.

READ  2024 Mercedes-AMG GT Coupé: eccola

“Quando abbiamo lanciato [the original Ally]”Non avevamo una chiara idea del fatto che una batteria potesse essere qualcosa che la gente desiderava più di un semplice dispositivo leggero”, ammette.

La batteria non è l’unico cambiamento di cui Asus parla oggi; Alleato “Pensiamo alla batteria, allo spazio di archiviazione, alla grafica, alla memoria, alle porte… Il nostro obiettivo è inserire quante più cose possibili in un dispositivo come questo”, afferma Gabriel Ming, senior product manager di Asus.

Ancora una volta, nessuna specifica oggi, ma Asus dice l’Alleato Dovrebbe avere uno slot SSD M.2 2280 più lungo, in modo che gli acquirenti possano trovare e acquistare aggiornamenti SSD più grandi più facilmente di quanto consentito dall’attuale slot M.2 2230.

L’Alleato Anche se non sono riuscito a vederlo di persona, Asus dice che il laptop sarà un po’ più pesante a causa della batteria più grande, con impugnature riviste e leggere modifiche per cose come il D-Pad, il joystick e i grilletti.

Sopra: un video che mostra gli interni dell’originale ROG Ally.

Anche se Asus continua a non ammettere che il lettore di schede SD dell’Ally sia mai stato difettoso, mi dice che è lo stesso lettore di schede SD che utilizza nei suoi laptop e dice che non ritiene che eventuali problemi siano legati a Già in fase di riscaldamento, il Alleato “Non vogliamo che la gente pensi che siamo così re Meng dice di spostare il lettore SD. “Abbiamo dovuto spostare le cose sul tabellone per adattarle.”

Asus afferma che i miglioramenti dell’Ally X avranno un costo; A differenza dello Steam Deck OLED, che ha sostituito il modello LCD di Valve sostanzialmente allo stesso prezzo, l’Aly Anche il ROG Ally originale del 2023 resterà in circolazione e potrebbe vedere sconti.

READ  iPhone 16 Pro: quattro nuove funzionalità della fotocamera in arrivo quest'anno

Per quanto riguarda ROG Ally 2, Asus concorda sul fatto che ha una filosofia simile a Valve: vuole costruire un vero successore quando può fornire un significativo incremento delle prestazioni, non solo un incremento incrementale.

E anche se Asus non ha intenzione di vendere un aggiornamento della batteria aftermarket agli acquirenti originali di Ally, ha in arrivo un grosso aggiornamento software anche per quegli acquirenti: Armory Crate SE 1.5 non è solo uno strato di vernice molto fresco e miglioramenti alla navigazione, ma infine, consentirà ai giocatori di condividere la mappatura dei pulsanti per vari giochi con altri possessori di Ally.

Asus mi ha detto che crede ancora in Windows. Mentre Meng afferma che “siamo molto aperti a considerare altre soluzioni” e che la società è in trattative con Valve, Asus afferma di avere ragioni filosofiche e logistiche per restare fedeli al sistema operativo Microsoft, incluso il desiderio di “inclusività”. Per tutte le diverse piattaforme di gioco” invece di affidarsi a Steam. Vi parlerò di alcune ragioni logistiche in una storia futura.

Asus afferma che annuncerà ufficialmente il ROG Ally