Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Corte Suprema non esaminerà la politica di ammissione della Thomas Jefferson High School

La Corte Suprema non esaminerà una contestazione Il sistema di ammissione alla Thomas Jefferson High School for Science and Technology, una prestigiosa scuola magnetica della Virginia settentrionale, afferma che gli amministratori hanno aperto il programma a studenti provenienti da uno spettro socioeconomico più ampio, ma gli oppositori hanno affermato che discriminava i candidati asiatici americani.

La decisione dell'Alta Corte martedì di non occuparsi del caso ha suscitato una forte opposizione da parte di due giudici conservatori e fa seguito alle sue sentenze che rifiutano programmi di ammissione attenti alla razza ad Harvard e all'Università della Carolina del Nord. Quella storica sentenza divenne un precedente nel corso dei decenni e cambiò radicalmente Le università pubbliche e private del paese sono selettive riguardo ai propri studenti.

La battaglia legale in Virginia è tra un gruppo di genitori chiamato Alliance for TJ e il Fairfax County School Board su una politica di ammissione progettata per promuovere la diversità a scuola senza aperta considerazione della razza. Thomas Jefferson, conosciuto localmente come TJ e spesso classificato come la migliore scuola superiore della nazione, ha cambiato il suo processo di ammissione nel 2020, in parte per aumentare la diversità razziale nella scuola, che da tempo iscriveva percentuali a una cifra di studenti neri e ispanici.

Il processo di ammissione rivisto presso TJ ha utilizzato un'analisi approfondita dei candidati, con i professionisti dell'ammissione che hanno considerato fattori “neutri rispetto alla razza”, come il quartiere di uno studente e il suo stato socioeconomico. Il nuovo processo ha eliminato il difficile test di ammissione e la tassa di iscrizione di 100 dollari e ha assegnato un numero limitato di posti agli studenti di ciascuna delle scuole medie della contea di Fairfax. I candidati devono avere una media minima dei voti di 3,5 durante la partecipazione a corsi avanzati, completare un saggio di risoluzione dei problemi e inviare un “Foglio profilo dello studente”.

READ  Aggiornamenti live della NASCAR Cup da Pocono: Kyle Larson vince la Fase 2

Le iscrizioni di neri e latini sono aumentate nella prima classe ammessa, così come gli studenti a basso reddito, gli studenti di lingua inglese e le donne. La percentuale di studenti asiatici americani è scesa da circa il 70% al 50%, portando ad accuse secondo cui i cambiamenti erano progettati per ridurre le iscrizioni degli asiatici americani.

Un gruppo di genitori contrari ai cambiamenti ha fatto causa al distretto, sostenendo che il nuovo processo era discriminatorio.

Come accade spesso nelle ordinanze dei tribunali, la maggioranza dell'Alta Corte non ha fornito una ragione per sostenere la decisione della Corte d'Appello di sostenere la nuova politica. Due giudici dissenzienti, Samuel A. Alito Jr. e Clarence Thomas hanno detto che il tribunale di grado inferiore ha commesso un errore nel sostenere la nuova politica di ammissione della scuola e avrebbero riesaminato il caso.

Il tribunale di grado inferiore “in sostanza ha ritenuto che la discriminazione razziale intenzionale è costituzionale a meno che non sia troppo severa. Questa logica è inattaccabile e richiede una revisione”, ha scritto Alito, che si è unito a Thomas.

Un giudice del tribunale distrettuale inizialmente si schierò dalla parte del gruppo madre nel 2022, definendo il nuovo processo di ammissione “razzialmente sbilanciato” e “incostituzionale”. Poi, a maggio, la Corte d'Appello degli Stati Uniti per il 4° Circuito ha annullato la decisione del tribunale di grado inferiore, pronunciandosi a favore del Fairfax County School Board e affermando che il processo non discriminava gli studenti asiatici americani.

Si prevede che Alliance for TJ, un gruppo formato per opporsi al nuovo sistema, si rivolgerà alla Corte Suprema in agosto.

READ  Janet Jackson, che ha perso l'audio all'Essence Fest, ha interrotto le riviste del fine settimana

“I consigli scolastici locali in questi casi hanno adottato politiche volte a bilanciare la composizione razziale delle loro scuole a scapito degli asiatici americani”, ha scritto la coalizione nella sua petizione per portare il caso alla Corte Suprema.

Simili ricorsi legali contro le scuole superiori basate sull'iscrizione sono stati presentati in tutto il paese dopo la sentenza della Corte Suprema nei casi Harvard e UNC di giugno.

Questa è una storia in crescita. Verrà aggiornato.