Maggio 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sospetto arrestato nella sparatoria dell'Università del Colorado che ha ucciso due persone

Sospetto arrestato nella sparatoria dell'Università del Colorado che ha ucciso due persone

Un uomo del Michigan è stato arrestato lunedì con l'accusa di omicidio in relazione alla morte di due persone in un dormitorio del campus dell'Università del Colorado a Colorado Springs, ha detto la polizia.

Nicholas Jordan, 25 anni, di Detroit, si è iscritto all'università di Colorado Springs, insieme ad un altro studente, Samuel Knapp, 24 anni, di Parker, Colo. e Celie Rayne Montgomery, 26 anni, sono stati arrestati con l'accusa di omicidio di primo grado. A Pueblo, Colorado, il dipartimento di polizia di Colorado Springs lunedì a Una serie di dichiarazioni Nell'X.

Sig. Jordan è detenuto nella prigione della contea di El Paso con una cauzione di 1 milione di dollari e avrebbe dovuto comparire in tribunale martedì. I registri mostrano.

La polizia ha detto che le indagini sono in corso e che le persone coinvolte si conoscono. Non hanno fornito movente o altri dettagli.

Sig. Knapp era uno studente senior in studi musicali all'università, e Mr. Anche Jordan era iscritto all'università, ha detto la portavoce dell'università Jenna Press. Non ha fornito ulteriori dettagli. Nel 2023 si è tenuto il concerto dell'università Un video Sig. Knapp ha suonato la chitarra durante il suo recital junior.

Intorno alle 6 di venerdì, la polizia del campus ha ricevuto una chiamata per una sparatoria da Crestone House, un dormitorio nel campus dell'Università del Colorado a Colorado Springs, una città di circa 480.000 abitanti ai piedi delle Montagne Rocciose.

La polizia del campus ha trovato due persone morte nella stanza e ha chiamato il dipartimento di polizia di Colorado Springs, che ha inviato la sua unità omicidi per indagare.

READ  Il quarterback dei Dolphins Tua Tagovailoa è stato inserito nel protocollo di commozione cerebrale della NFL

Venerdì sera la polizia aveva ottenuto un mandato di arresto per il sig. Alla disperata ricerca di Jordan. Domenica, il dipartimento di polizia aveva definito la sparatoria “un incidente isolato tra persone che si conoscevano, non un attacco casuale contro altri studenti della scuola o dell'università”.

Il dipartimento ha affermato di collaborare con la polizia del campus per garantire la sicurezza della comunità del campus.

A partire dalle 8 di lunedì, la ricerca è continuata per tutto il fine settimana, quando un'unità antifurto di autoveicoli ha localizzato il sig. Jordan è stato trovato in un'auto in città, ha detto la polizia. È stato arrestato circa 30 minuti dopo.

Lunedì studenti e funzionari hanno condotto una “passeggiata curativa” nel campus, deponendo fiori alla base di una statua in marmo di un leone di montagna, la mascotte dell'università e delle sue squadre atletiche.