Agosto 20, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Corte Suprema si occuperà del caso sul potere elettorale dei legislatori statali

WASHINGTON – Giovedì la Corte Suprema ha annunciato che esaminerà un caso che potrebbe cambiare radicalmente il modo in cui si svolgono le elezioni federali, conferendo alle legislature statali indipendenti il ​​potere di stabilire regole elettorali che violano le leggi statali e non soggette a revisione da parte dei tribunali statali.

Il caso ha il potenziale per influenzare molti aspetti delle elezioni del 2024, inclusa la questione del conferimento ai giudici del potere di influenzare la legge elettorale statale in caso di controversia su come i tribunali statali interpretano le leggi elettorali.

Nel prendere il caso, il tribunale può elevare ogni aspetto del processo elettorale degli Stati Uniti, consentendo ai legislatori statali di stabilire nuove regole, regolamenti e distretti nelle elezioni federali. Idoneità alle elezioni presidenziali.

“La decisione della Corte Suprema sarà molto importante per le elezioni presidenziali, le elezioni del Congresso e i distretti della contea del Congresso”, ha affermato l’ex giudice della Corte d’Appello federale J.J. Ha detto Michael Luttick. “Quindi, per la democrazia americana.”

Le protezioni contro le discriminazioni stabilite dai tribunali statali scompariranno sostanzialmente. La capacità di contestare le nuove leggi sul voto a livello statale potrebbe essere ridotta. La dottrina basata su questo caso aprirà la porta ai legislatori statali per inviare i propri elettori.

Accettare di ascoltare e giudicare un caso è diverso. Ma quattro giudici hanno già espresso un sostegno almeno temporaneo alla teoria e hanno preso una decisione accettandola piuttosto che credibile. La corte probabilmente ascolterà le argomentazioni in autunno e pubblicherà la sua decisione l’anno prossimo.

Attualmente, i repubblicani hanno il controllo completo di 30 legislature statali Alla Conferenza nazionale delle legislature statali, Ed è stata la forza dietro l’ondata di nuove restrizioni di voto approvate l’anno scorso. E le legislature repubblicane nei principali stati dilaniati dalla guerra come il Wisconsin, la Pennsylvania e la Carolina del Nord hanno esercitato il loro controllo sulla ridefinizione del potere per un decennio.

I democratici controllano solo 17 legislature statali.

Il caso riguarda una mappa di voto disegnata dalla legislatura della Carolina del Nord, che è stata respinta dalla Corte Suprema dello stato in quanto jerryman discriminatorio. I repubblicani che cercavano di recuperare la mappa legislativa hanno sostenuto che il tribunale statale non aveva giurisdizione ad agire in base al principio di un legislatore statale indipendente.

READ  Brian Cashman: Gli Yankees in una serie di siccità a causa delle azioni "illegali e brutali" di Astros

Questa teoria si basa sulla lettura di due disposizioni simili della Costituzione degli Stati Uniti. Il piantagrane nel caso della Carolina del Nord, The Divisione elettoraleDice: “I tempi, i luoghi e le modalità di svolgimento delle elezioni per senatori e deputati saranno raccomandati da ogni stato dalla sua legislatura”.

Cioè, i repubblicani della Carolina del Nord hanno sostenuto che il legislatore statale è l’unico responsabile del disegno dei distretti congressuali e che i tribunali statali non hanno alcun ruolo da svolgere.

Corte Suprema della Carolina del Nord Rifiutato l’argomento Si è detto incapace di riconsiderare le azioni del legislatore statale, che avrebbero “conseguenze spregevoli, assurde e pericolose per la sovranità degli stati, il potere delle costituzioni statali e l’indipendenza dei tribunali statali”.

In Precedente riunione del caso A marzo, quando gli sfidanti hanno fallito Ha cercato assistenza di emergenzaHanno detto tre membri della Corte Suprema degli Stati Uniti Avrebbe presentato la domanda.

“Questo caso solleva una questione eccezionalmente importante e persistente di diritto costituzionale, ovvero la misura in cui la Corte statale ha il potere di annullare le regole adottate da un legislatore statale per condurre elezioni federali”, ha affermato il giudice Samuel A. Schmidt. Scritto da Alito Jr. I giudici Clarence Thomas e Neil M. Corso.

Il giudice Brett M. Kavanagh Concordo sul fatto che la domanda era importante. “Il problema è quasi certo che sorgerà fino a quando il tribunale non lo risolverà deliberatamente”, ha scritto.

Ma ha scritto che la corte dovrebbe considerarlo in modo ordinato, al di fuori del contesto delle prossime elezioni. Ha scritto che la corte dovrebbe presentare una petizione per una revisione del merito del “caso appropriato – in questo caso un caso simile dalla Carolina del Nord o da un altro stato”.

Alcuni precedenti della Corte Suprema degli Stati Uniti minano il principio di una legislatura statale indipendente.

Quando il tribunale ha chiuso le porte dei tribunali federali agli ordini discriminatori di germinazione Rucho V. Causa comune Nel 2019, il Presidente della Corte Suprema John G. Roberts Jr. scrive per i cinque membri più conservatori della corte che i tribunali statali possono perseguire tali casi, anche nel contesto di riprogettazioni del Congresso.

Avvocati Proteggere La sentenza della Corte Suprema della Carolina del Nord nel nuovo caso ha affermato che era un cattivo veicolo per giudicare l’intento della politica del legislatore statale indipendente perché il legislatore stesso ha autorizzato i tribunali statali a riconsiderare la legge.

Durante l’ultimo ciclo di ristrutturazione, i tribunali statali della Carolina del Nord, dell’Ohio e di New York hanno respinto le mappe appena disegnate come taniche discriminatorie. Nel 2018, la Corte Suprema statale della Pennsylvania ha respinto i distretti congressuali disegnati dai repubblicani.

Ma se la Corte Suprema accetta la teoria, “eliminerà completamente la possibilità di ridistribuzione delle mappe, sulla base dell’idea che siano una sorta di Jerry Commander discriminatorio”, ha affermato David Rivkin, un esperto legale costituzionale federale che ha lavorato a Reagan. E ha sostenuto l’amministrazione di George W. Bush e la teoria di una legislatura statale indipendente.

Ciò lascerebbe alcuni mezzi rimanenti attraverso i tribunali per contestare le mappe del Congresso come incostituzionali. Il gerimander discriminatorio è fondamentalmente legale e l’unico modo per sottoporsi a una sfida è diventare un gerimander etnico.

L’adozione del principio ridurrebbe il numero di commissioni di ridefinizione indipendenti istituite dall’elettorato, come il Michigan e l’Arizona, e ne limiterebbe la portata al legislatore statale.

Ma la sentenza, che favorisce il principio di una legislatura statale indipendente, ha conseguenze di vasta portata al di là delle mappe del Congresso. Esperti legali affermano che una tale decisione potrebbe limitare la capacità del tribunale statale di bloccare le nuove leggi di voto relative alle elezioni federali e limitare la loro capacità di apportare modifiche il giorno delle elezioni, come estendere l’orario delle votazioni a un luogo che è stato ritardato a causa di cattivi motivi. Problemi meteorologici o tecnici.

READ  Boris Johnson dovrà affrontare un voto di sfiducia lunedì

“Non posso esagerare le conseguenze, la gravità e le conseguenze”, ha affermato Wendy Weiser, vicepresidente per la democrazia presso il Brennan Center for Justice. “Fondamentalmente nessun altro oltre al Congresso sarà autorizzato a controllare alcune negligenze nelle legislature statali”.

La decisione di processare il caso arriva mentre le legislature statali guidate dai repubblicani in tutto il paese stanno provando Catturare più potenza Sull’amministrazione elettorale degli ufficiali elettorali apartitici e dei segretari di Stato. In Georgia, ad esempio, una legge approvata lo scorso anno ha privato il Segretario di Stato di poteri significativi, compreso il presidente del Consiglio elettorale di Stato.

Tali tentativi di esercitare un controllo discriminatorio sull’amministrazione elettorale hanno allarmato alcune organizzazioni elettorali. L’ex presidente Donald J. Piani elaborati dal team legale di Trump Nei giorni precedenti la decadenza della sua presidenza.

“Scena da sogno”, Brennan Center Scritto a giugno“Un legislatore era insoddisfatto di come un funzionario elettorale interpretasse le leggi elettorali del suo stato Rifiutarsi di certificare Seleziona invece i risultati delle elezioni presidenziali e i suoi stessi elettori.

Esperti legali sottolineano che ci sono test costituzionali federali che gli impediranno di annunciare dopo le elezioni legislative che boicotterà il referendum e manderà elettori supplenti. Ma il legislatore deve approvare una legge prima dell’elezione, ad esempio, se un legislatore stabilisce i parametri per prendere un’elezione e inviare la sua lista di elettori, può essere stabilito secondo il principio di un legislatore statale indipendente.

“Se questa teoria viene adottata, le legislature dello stato rosso saranno più intelligenti e inizieranno a mettere queste cose prima del 2024”, ha affermato Vikram D, decano del College of Law dell’Università dell’Illinois. ha detto Ama. . “Quindi ci sono regole per fare quello che vogliono.”

Adam Liptok Rapporto da Washington, e Nick Corazonity Da New York.