Novembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Corte Suprema sta aggiornando il regolamento ambientale dell’era Trump

Venti stati e il Distretto di Columbia, insieme a gruppi ambientalisti, hanno contestato il regolamento, dicendo che è contrario alla legge federale. Dopo che il presidente Biden è entrato in carica, l’Agenzia per la protezione ambientale ha dichiarato che avrebbe riconsiderato la norma e ha chiesto all’agenzia di restituire i tre giudici che hanno presieduto le sfide.

Va notato, tuttavia, che l’EPA non ha chiesto ai giudici di lasciare il regolamento quando si lavora su uno nuovo. Due giudici della Carolina del Sud e della Pennsylvania hanno fatto quanto richiesto dall’agenzia.

Ma Il giudice William H. AlsubDella Corte distrettuale federale di San Francisco, Svuotata la regola. La mossa è stata giustificata dal fatto che “la mancanza di un processo decisionale equo e gli errori evidenti nella certificazione della norma sono indicazioni che la norma è in contraddizione con la struttura e lo scopo della legge sull’acqua pulita” e l'”EPA”. Questo fatto deve essere preso in considerazione”.

La Corte d’Appello degli Stati Uniti per il Nono Circuito si è trasferita a San Francisco, in seguito al rifiuto di ribaltare la sentenza del giudice Alsup, e l’appello è stato portato avanti, con la Louisiana e altri stati a guida repubblicana, insieme a gruppi industriali, che hanno presentato una petizione. Domanda urgente Chiedo alla Corte Suprema di aggiornare questa legge. Hanno detto che il giudice Alsub ha agito senza considerare le procedure amministrative o senza ritenere che il regolamento fosse illegale.

Scrivo per conto dell’EPA, Elisabetta b. Priloger, il procuratore generale degli Stati Uniti, ha esortato la Corte Suprema a respingere la domanda di emergenza. Scriveva che la sentenza del giudice Alsub riportava il vecchio ordine, in vigore da mezzo secolo. Il regolamento del 2020, ha affermato, sarà ampiamente modificato entro il prossimo anno.

READ  Almeno 3 elicotteri militari russi sono esplosi durante un attacco ucraino all'aeroporto di Gerson

Il riassunto della signora Preloger include un’offerta significativa. “Gli imputati federali concordano con i ricorrenti sul fatto che il tribunale distrettuale non ha giurisdizione per annullare la Regola 2020 senza prima determinare se la Regola 2020 non sia valida”, ha scritto. Ma ha detto che non era una ragione sufficiente per bloccare il suo verdetto.

Nella sua confutazione, il giudice Kagan ha scritto che la decisione del tribunale era una soluzione a un problema.

“La richiesta di un alloggio risiede in semplici affermazioni – speculazioni che non sono supportate da alcuna prova attuale, su ciò che gli stati sono ora riluttanti a fare”, ha scritto. “La domanda non ha dimostrato che la corretta applicazione del regime normativo ristabilito – che esisteva 50 anni prima dell’entrata in vigore della norma vacante – non poteva essere contrastata da alcuna violazione dello Stato (ma potrebbe non accadere).”