Giugno 14, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Howard University taglia i rapporti con Sean “Diddy” Combs dopo il video dell’aggressione di Cassie

La Howard University taglia i rapporti con Sean “Diddy” Combs dopo il video dell’aggressione di Cassie

La Howard University ha deciso di recidere i suoi legami con Sean “Diddy” Combs, annullare la laurea ad honorem assegnatagli e annullare un programma di borse di studio a suo nome. A seguito di un video recentemente pubblicato nel 2016 che sembrava attaccare la cantante R&B Cassie.

“La condotta del signor Combs, come si vede in un video recentemente pubblicato, è così fondamentalmente incoerente con i valori fondamentali e le convinzioni della Howard University che non merita più di ricevere la più alta onorificenza dell’istituzione”, ha affermato una dichiarazione del Consiglio di amministrazione dell’università. .

La dichiarazione afferma che il consiglio ha votato all’unanimità venerdì per accettare il ripristino della laurea ad honorem ricevuta da Combs nel 2014. “Questa accettazione annulla tutti gli onori e i privilegi associati a questo grado. Di conseguenza, il Consiglio di amministrazione ha ordinato che il suo nome fosse rimosso da tutti i documenti che elencano i destinatari della laurea ad honorem della Howard University.

Il consiglio ha inoltre ordinato agli amministratori universitari di recidere i legami finanziari con Combs, inclusa la restituzione di un contributo di 1 milione di dollari, la fine del programma di borse di studio e la risoluzione dell’accordo di impegno del 2023 con la Sean Combs Foundation.

Sabato l’Associated Press ha inviato un’e-mail in cerca di commenti al portavoce di Combs.

Combs è stato ricoverato il mese scorso Presumibilmente avrebbe picchiato la sua ex fidanzata Cassie nella hall di un hotel nel 2016 dopo che la CNN aveva pubblicato un video dell’attacco. In una dichiarazione video pubblicata sui social media, ha affermato di essere “veramente dispiaciuto” e che le sue azioni erano “imperdonabili”.

READ  La star di YouTube Ben Schneider cammina tra i grattacieli abbandonati di Los Angeles in una scena “spaventosa”: video

“Mi assumo la piena responsabilità delle mie azioni in quel video. Dopo, quando l’ho fatto, sono rimasto disgustato. Sono disgustato adesso”, ha detto Combs.

La causa intentata lo scorso anno da Cassie, il cui nome legale è Cassandra Ventura, ha scatenato un’ondata di accuse Casi simili e accuse generali v. Pettini. Quella causa è stata risolta.