Giugno 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La MLB evita il disastro con la decisione di trasmettere Yankees-Dodgers

La MLB evita il disastro con la decisione di trasmettere Yankees-Dodgers

Phil Muchnick

MLB

Pari tempo

Le cose buone arrivano a chi sa aspettare. Almeno per chi lo aspetta.

La MLB è stata costretta venerdì sera a mostrare i Dodgers-Yankees nei due maggiori mercati televisivi del paese sia sulle reti via cavo YES che su LA, così come sul suo servizio di streaming precedentemente esclusivo, perché Rob Manfred and Associates ha gareggiato su Apple TV+ più di quanto non fosse su. Può masticare, figuriamoci voler deglutire.

Pertanto, l’incontro più importante della stagione finora, Ohtani contro Judge for the Rookies, è stato visto simultaneamente su tre reti locali separate, ognuna delle quali produceva la propria programmazione televisiva. Altrimenti la MLB avrebbe permesso che un enorme fandom fosse nuovamente diviso dalla sua stessa avidità: mostrami i soldi.

Venerdì è stato simile a come “Monday Night Football” ha evitato un mandato di comparizione al Congresso consentendo alle squadre concorrenti di vedere i canali via etere locali oltre a ESPN. per adesso.

Poi c’è stata la debacle ordinata dalla MLB due anni fa, quando gli Yanks furono trasferiti su Apple TV+ con Aaron Judge che aveva già segnato 61 fuoricampo.

Anthony Rizzo (48) è eliminato per la finale dell’undicesimo inning. I Los Angeles Dodgers sconfiggono gli Yankees 2-1. Bill Cotron/New York Post

Ciò probabilmente ha reso lo scorso venerdì – con più stazioni radio, tra cui quella giapponese, oltre a tre reti televisive statunitensi – la serata di trasmissione più impegnativa nella storia di tutto lo Yankee Stadium.

Sono pessimo in matematica. Non mi è permesso tenere un segnapunti del golf perché ho difficoltà a tenere un 1. Il mio punteggio nella finale di matematica del liceo è stato senza precedenti: “GUARDAMI!!!” Circondato da inchiostro rosso.

Quindi sono stato ridotto a un tipo due più due, che è il tipo di problema che posso gestire. così:

Venerdì, secondo una rara lezione appresa, la MLB non ha voluto subire ancora una volta l’ignominia di presentarsi ad una partita attesissima e imperdibile solo per un pubblico ridotto.

Shohei Ohtani ha vinto Extra Thriller venerdì. Bill Cotron/New York Post

Quindi gli 85 milioni di dollari ricevuti da Apple per accordo con la MLB dovrebbero essere “aggiustati”, altrimenti la MLB si ridurrebbe a spiegare – o ignorare – perché due dei suoi più grandi team sul mercato avevano un pubblico così piccolo.

READ  È probabile che i Cowboys rilasceranno Amary Cooper entro l'inizio del nuovo anno di campionato con una mossa di riduzione dei costi

Mi è stato detto che questa decisione a tre flussi è stata presa settimane fa, forse anche ispirata in parte dalla ridicola decisione della NFL e dai colloqui sui soldi per mettere la partita di playoff Dolphins-Chiefs di gennaio in prima serata e solo sul canale di trasmissione Peacock a pagamento della NBC.

Questa decisione approvata da Roger Goodell costò alla NFL almeno 15 milioni di telespettatori e costò le dita dei piedi ai partecipanti perché la notte era troppo fredda e ne conseguirono amputazioni.

Ma come si vanta “Hacksaw” Goodell, “È tutta una questione di nostri fan” – anche quelli che ora devono maneggiare i bastoni per rimanere fedeli clienti interni di tasca propria.

Il giocatore a due vie dei Dodgers Shohei Ohtani (17) saluta il primo baseman dei Los Angeles Dodgers Freddie Freeman (5) dopo aver colpito un doppio RBI. Bill Cotron/New York Post

Così, almeno per una notte, ciò che è stato prematuramente ed esclusivamente venduto dalla MLB a chi “ha tagliato il cavo” e ha potuto e voluto acquistare Apple TV+, è stato visto da tanti altri.

Immaginare! Un’ottima decisione da parte di uno sport che sta assistendo a un calo di popolarità.

Mi viene in mente la storia raccontata di Mark Koenig, un giocatore presumibilmente sconosciuto che giocò per gli Yankees nel 1927.

Aaron Judge ha aperto la strada alla sconfitta. Robert Sabo per il New York Post

La leggenda narra che Koenig fosse noto per disprezzare i giornalisti sportivi fino a quando non cedette per essere più amichevole poco prima del suo ritiro. Così è stato scritto di lui: “Stava salutando quando venne il momento di salutarsi”.

Lanciare più forte fa sì che le brocche rimangano sullo scaffale più a lungo

Non si sa se fare una telefonata d’urgenza ad un ospedale che non è più uno studio privato o alla Humane Society.

C’è qualcosa di largamente sbagliato – come nel caso di una disabilità fisica – nel baseball che rimane non trattata e certamente incurabile man mano che si diffonde.

READ  I Bulls chiudono 4-2 in casa vincendo sui 76ers – NBC Sports Chicago

Sabato scorso, il box “Sports Shorts” del Post conteneva tre articoli sui lanciatori della MLB:

John Means e Tyler Wells degli Orioles salteranno il resto della stagione per sottoporsi a un intervento chirurgico per curare “problemi al gomito” e Alec Manuah dei Blue Jays sarà nella lista degli infortunati con una “distorsione al gomito”.

Gerrit Cole inizia la sua riabilitazione per i Somerset Patriots, iniziando il primo tempo contro gli Hartford Yard Goats al TD Bank Ballpark di Bridgewater, nel New Jersey. Charles Wenzelberg/New York Post

L’altro giorno abbiamo appreso che l’interbase degli Yankees Clark Schmidt sarebbe rimasto fuori per un massimo di due mesi per uno stiramento al dorso, ma l’asso Gerrit Cole si sta riabilitando bene dopo essere stato assente dall’allenamento primaverile per un infortunio al gomito.

È stata riportata una buona notizia che la palla veloce di Cole ha raggiunto 97 mph durante la sua sessione di riabilitazione.

Martedì, gli Astros hanno perso i lanciatori Cristian Javier e Jose Urquidi a causa di un “intervento chirurgico al gomito di fine stagione”, unendosi a molti altri giocatori di Houston con disabilità al gomito e alla spalla.

E così via. Poi.

Il bisogno di velocità, ora essenziale quanto la dipendenza del baseball dall’analisi incentrata sulla matematica, ha ridotto i lanciatori principianti a delicate cavie da molti milioni di dollari.

Lancia più forte che puoi per cinque inning ogni cinque partite – usa il braccio come una fionda – e poi vai alla terapia post-partita che ora spesso include scansioni MRI seguite da una rapida chiamata a Triple-A. Forse ci rivedremo tra un mese, o un anno, o mai più, o ad una vecchia partita.

Tutti lo vedono, tutti lo sanno, eppure non viene fatto nulla poiché i media, i manager e i direttori generali si meravigliano delle velocità di 98-102 mph e dei totali degli strikeout, come se non ci fosse altro modo per misurare la capacità di un lanciatore titolare di produrre un colpo esterno. .

Clark Schmidt lancia contro i Seattle Mariners nel primo inning allo Yankee Stadium nel Bronx. Jason Szens per il New York Post

Nel frattempo, i soccorritori di passaggio vengono trattati con un’attenzione extra non intenzionale con accecamento analitico, poiché sono destinati a produrre solo tre squadre, sia che siano su sei tiri o 26. Lasciamo che i due soccorritori successivi e poi il “più vicino della settimana” vincano o perdano. il gioco.

READ  Kyle Shanahan presenta le statistiche dei 49ers per ricapitolare la dura sfida contro i Ravens - NBC Sports Bay Area e California

essere visto? C’è scritto così qui sul mio portatile nascosto! Il modo in cui lanceremo martedì è il modo in cui lanceremo giovedì. Guasto manuale!

Come disse diversi anni fa Ron Darling, che giocò un totale di 37 partite, mentre guardava la NFL perdere la sua mente collettiva e il suo carisma: “Pagano milioni ai titolari e poi chiedono ai soccorritori di vincere le partite”.

Questo peggioramento dell’epidemia di armi da fuoco non sarà curato volentieri. Non è un raffreddore per dormire bene la notte.

Ma questa è la MLB, che prescrive rimedi come passeggiate intenzionali automatiche e regole ampliate. Quindi non fare nulla, resta lì!

Mucca sacra! Che uno!

Mercoledì, dopo che Jesse Winker ha scelto come singolo per i Patriots contro i Mets, è stato visto su SNY alzarsi inizialmente e muovere i fianchi in modo immodesto su richiesta dei suoi compagni di squadra.

Importava il fatto che i Nats perdessero 2-0? Oppure Winker verrà licenziato mentre cercava di rubare? Oppure i Nats hanno perso 9-1?

No. Dopotutto, ne aveva colpito uno!


E da quando la nuova uniforme “City Connect” di Nike è stata rivelata sull’orologio di Rob Manfred, è destinato a indossarne una in giro per la città. Lo metterei con quei vestiti da clown che indossano i Padres, quello con le maniche rosa, quello con le maniche verde lime.

Il lanciatore di soccorso dei Padres Yuki Matsui lavora contro un battitore degli Arizona Diamondbacks durante il nono inning. AP

Oppure Emmett Kelly (cercalo su Google o chiedi al tuo vecchio) era di San Diego?


Come può l’ESPN della Disney lasciare che Pat McAfee si scusi in diretta per essere stato scortese in diretta quando è stato assunto per essere stato scortese in diretta?

Pat McAfee nelle finali della Eastern Conference tra Pacers e Celtics. Trevor Ruszkowski-USA Today Sport

Oppure ESPN non se lo aspettava?


Ora che so di non essere solo – così tante e-mail da lettori che hanno avuto difficoltà a sentire cosa ha detto dal campo il trio ABC/ESPN NBA composto da Mike Breen, Doris Burke e JJ Redick durante i playoff – mi sono preso la briga di chiedere di nuovo che venga risolto?

Oh, beh, conosci il vecchio lamento: “Aspetta fino al prossimo anno!”





https://nypost.com/2024/06/08/sports/mlb-avoids-disaster-with-yankees-dodgers-streaming-decision/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site%20buttons&utm_campaign=site%20buttons

Copia l’URL di condivisione