Maggio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La NASA lancia un appello ai volontari: “Cercasi marziani”

La NASA lancia un appello ai volontari: “Cercasi marziani”

Per coloro che vogliono semplicemente sapere com'è la vita sul Pianeta Rosso, la NASA ha il lavoro dei propri sogni. L'agenzia spaziale sta cercando quattro volontari per la sua prossima missione di simulazione della vita su Marte per un anno. Secondo Mars Wanted, i candidati selezionati vivranno effettivamente a Houston, in un “habitat” stampato in 3D di 1.700 piedi quadrati pensato per imitare la vita su Marte. lancio Dall'agenzia spaziale. La struttura, situata presso il Johnson Space Center della NASA, ospiterà volontari mentre simuleranno come sarebbe vivere e lavorare su Marte, completando attività come finte passeggiate spaziali, piantando raccolti e mantenendo l'habitat Mars Dune Alpha in ottime condizioni. E fai anche un buon allenamento.

L'equipaggio affronterà anche le sfide che un equipaggio nella vita reale dovrebbe affrontare, tra cui guasti alle attrezzature, risorse in diminuzione e “altri fattori di stress ambientale”, secondo il comunicato. Notizie della CBS Secondo quanto riferito, l’habitat comprende “alloggi per ciascun volontario, spazio di lavoro, stazione medica, aree lounge, cucina e stazioni di coltivazione del cibo”. National Public Radio, Radio Pubblica sottolinea che la NASA è già a metà della prima missione Analog Crew Health and Performance Exploration (CHAPEA); Il prossimo evento dovrebbe iniziare nella primavera del 2025.

Per essere ammessi, i candidati devono essere cittadini statunitensi sani, non fumatori o residenti permanenti di età compresa tra 30 e 55 anni ed essere “motivati” e competenti nella lingua inglese. È inoltre necessario avere esperienza specifica in ambito STEM; Sono applicabili varie combinazioni di esperienze educative/occupazionali/militari. La dichiarazione della NASA rileva che “è disponibile un compenso per la partecipazione alla missione”, sebbene non indichi esattamente quale sarebbe tale compenso. Gli interessati possono presentare domanda Qui Entro il 2 aprile. (Altre storie marziane.)

READ  La gravità è una quantità? Una nuova esperienza per esplorare le profondità dell'universo