Giugno 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’alleanza petrolifera OPEC+ estende i tagli congiunti alla produzione di greggio fino al 2025

L’alleanza petrolifera OPEC+ estende i tagli congiunti alla produzione di greggio fino al 2025

L’OPEC+, un gruppo di 23 produttori di petrolio guidati da Arabia Saudita e Russia, si riunirà domenica per decidere la prossima fase della politica di produzione.

Bloomberg | Bloomberg | Belle foto

L’influente Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio e i suoi alleati, noti collettivamente come OPEC+, hanno concordato domenica di estendere i tagli ufficiali alla produzione di greggio fino al 2025.

Secondo il programma pubblicato dal segretariato dell’OPEC, l’anno prossimo il gruppo produrrà 39,725 milioni di barili al giorno. La cifra rappresenta i livelli di produzione necessari ai singoli membri prima di applicare ulteriori aggiustamenti della produzione e tiene conto dell’uscita dell’Angola dal gruppo, membro di lunga data dell’OPEC, all’inizio di gennaio.

Anche la produzione degli Emirati Arabi Uniti aumenterà di 300.000 barili al giorno, che sarà introdotta gradualmente a partire da gennaio 2025 e terminerà a settembre del prossimo anno.

Parlando alla CNBC, analisti e rappresentanti dell’OPEC+ avevano precedentemente indicato un’alta probabilità che l’alleanza dei produttori di petrolio estendesse gli attuali tagli all’offerta.

Fino alla fine di giugno, i produttori dell’OPEC+ stanno effettuando tagli alle forniture per 5,86 milioni di barili al giorno, inclusi 2 milioni di barili al giorno che rappresentano un impegno di consenso nell’ambito della politica del gruppo OPEC per il resto dell’anno. Una parte della coalizione taglierà volontariamente altri 1,66 milioni di barili entro la fine del 2024, mentre i tagli volontari di 2,2 milioni di barili al giorno verranno estesi fino alla fine del secondo trimestre.

L’attenzione del gruppo si è spostata sugli equilibri tra domanda e offerta nel mezzo dell’inizio stagionale della stagione di guida estiva e della fine della manutenzione delle raffinerie in Cina, il più grande importatore di greggio al mondo. Poiché l’ultimo rapporto mensile sul mercato petrolifero dell’OPEC prevede un aumento di 2,25 milioni di barili al giorno quest’anno, le opinioni della società differiscono nettamente. Il rapporto sul mercato petrolifero del mese scorso redatto dall’Agenzia Internazionale per l’Energia con sede a Parigi, nel frattempo, è stato un La domanda è aumentata di 1,06 milioni di barili al giorno.

READ  Il traffico di Suez è tornato alla normalità dopo che la nave è rimasta brevemente bloccata

Questa notizia dell’ultima ora è in fase di aggiornamento.