Giugno 14, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’arbitro della MLB Angel Hernandez, bersaglio di abusi da parte di tifosi e giocatori, si è ritirato

L’arbitro della MLB Angel Hernandez, bersaglio di abusi da parte di tifosi e giocatori, si è ritirato

Arbitro di lunga data Angel Hernandez La Major League Baseball viene denunciata per discriminazione razziale. Va in pensione immediatamente.

Nel corso di una carriera durata più di tre decenni, il 62enne Hernandez è stato spesso denigrato da giocatori, allenatori e tifosi per chiamate perse e licenziamenti rapidi, alcuni in situazioni di alto profilo.

Hernandez ha rilasciato una dichiarazione tramite MLB lunedì sera dicendo che vuole trascorrere più tempo con la sua famiglia.

“A partire dalla mia prima partita in una grande lega nel 1991, ho avuto una grande esperienza e ho realizzato il mio sogno d’infanzia di arbitrare nelle grandi leghe. Non c’è niente di meglio che svolgere una professione che ami. Faccio tesoro del cameratismo dei miei compagni di squadra, compresi i nostri assistenti negli spogliatoi in varie città, e delle amicizie che ho stretto lungo il percorso”, ha detto Hernandez.

Altri sport da NBC News

“Inutile dire che ci sono stati molti cambiamenti positivi nel baseball da quando ho iniziato a lavorare nel settore. Ciò include l’espansione e la promozione delle minoranze. Come arbitro della Major League, sono orgoglioso di aver partecipato attivamente a questo obiettivo.

L’estate scorsa, Hernandez ha perso per la seconda volta la causa per discriminazione razziale contro la MLB, quando una corte d’appello federale ha rifiutato di ripristinare il suo caso. La Corte d’Appello degli Stati Uniti del 2° Circuito ha confermato una sentenza del tribunale distrettuale del 2021 che ha concesso un giudizio sommario alla MLB.

Hernandez ha fatto causa nel 2017. Ha affermato di essere stato discriminato dal 2005, quando non è stato assegnato alle World Series ed è stato relegato alla posizione di capitano della squadra. È stato presidente del consiglio ad interim dal 2011 al 2016.

READ  Il primo lancio del Falcon 9 di SpaceX nel 2024 prevede i primi 6 satelliti Starlink a cellule vive - Spaceflight Now

“Hernandez non è riuscito a stabilire una differenza statisticamente significativa tra i tassi di promozione degli arbitri bianchi e di minoranza”, ha affermato il 2° Circuito in una decisione di 11 pagine. “La MLB ha fornito prove convincenti da parte di esperti che dimostrano che, durante gli anni in questione, la differenza nei tassi di promozione della leadership della squadra tra arbitri bianchi e di minoranza non era statisticamente significativa. Hernandez non offre alcuna spiegazione sul motivo per cui le prove statistiche della MLB sono inaffidabili.

Hernandez è rimasto fuori fino al 31 luglio della scorsa stagione per un infortunio alla schiena. Quest’anno è stato dietro al piatto otto volte, inclusa la sua ultima partita il 9 maggio tra i Cleveland Guardians e i Chicago White Sox.

Nato a Cuba, Hernandez è stato assunto come arbitro della Major League nel 1993. Ha lavorato in due World Series (2002, 2005), tre All-Star Games (1999, 2009, 2017) e otto serie di campionati. Nel 2016.

Nella terza partita della AL Division Series 2018 tra i New York Yankees e i Boston Red Sox, Hernandez ha ribaltato tre chiamate in prima base Nelle recensioni di riproduzione video.