Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le 5 migliori mosse non di Shohei Ohtani della stagione MLB e le 4 che dovrebbero accadere prima del giorno di apertura

Le 5 migliori mosse non di Shohei Ohtani della stagione MLB e le 4 che dovrebbero accadere prima del giorno di apertura

Il baseball ha visto un po’ di tutto in questa stagione. Dopo che i Texas Rangers hanno vinto le World Series, abbiamo goduto di un periodo di relativa calma, con scambi occasionali a distanza di poche settimane.

Ciò è in parte dovuto al fatto che stavamo aspettando l'acquisto più atteso nella storia del gioco, finché Shohei Ohtani non ha firmato un contratto decennale da 700 milioni di dollari con i Los Angeles Dodgers a dicembre, battendo ogni tipo di record.

La stella a doppio senso ha attirato la maggior parte dell'attenzione quest'inverno (giustamente), ma ci sono state molte altre mosse che hanno spostato l'ago che non includevano il due volte MVP. Tuttavia, con la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, e con la squadra a pieno regime e i giocatori che si stanno preparando per la stagione 2024, abbiamo un problema: le partite di allenamento primaverili iniziano questa settimana, ma ci sono ancora molti dei migliori agenti liberi sul mercato.

[Join or create a Yahoo Fantasy Baseball league for the 2024 MLB season]

Ecco un elenco delle cinque migliori mosse non Shohei di Shohei in questa offseason e di altri quattro acquisti che dovrebbero avvenire prima del giorno di apertura.

1. Aaron Nola firma nuovamente con i Phillies

Potresti aver dimenticato che questo accordo è stato firmato in bassa stagione perché è avvenuto prima del Ringraziamento. Nola ha firmato nuovamente con i Phillies un contratto di sette anni da 172 milioni di dollari, rimanendo il giocatore più longevo della squadra nella Città dell'Amore Fraterno fino al 2030.

Questo accordo si distingue per due motivi. I Phillies sono riusciti a mantenere un titolare che avevano trasformato in una delle armi più costanti nei principali campionati. Per Nola, è stato in grado di ottenere sicurezza e liquidità a lungo termine da un mercato che si muoveva molto lentamente, per non parlare del fatto di rimanere in un luogo in cui era chiaramente a suo agio e molto richiesto. Questa è stata una vittoria per tutti. Nola e i Phillies stanno meglio insieme che separati.

Non abbiamo mai visto un giocatore che non ha mai giocato nei campionati più importanti ricevere così tanta attenzione o i soldi che Yoshinobu Yamamoto ha portato in questa stagione. Dopo aver firmato un contratto di 12 anni da 325 milioni di dollari con i Dodgers, ora ha la possibilità di diventare immediatamente uno dei migliori lanciatori di baseball. Quelli nel campo dei Dodgers hanno già iniziato a vantarsi delle cose d'élite nell'arsenale di Yamamoto.

Ciò che rende Yamamoto un giocatore interessante è che ha già un alto profilo dopo aver gareggiato bene sulla scena mondiale sia nel Nippon Professional Baseball che nel World Baseball Classic, ma sembra anche essere un lanciatore che continuerà a migliorare. Ha solo 25 anni e, a conti fatti, questo accordo potrebbe essere un affare per i Dodgers.

READ  La NFL sospende il proprietario dei Miami Dolphins, spoglia la squadra di scelte al draft nel tamper della sonda e nei carri armati

3. Juan Soto trova una nuova casa nel Bronx

Sembra del tutto incredibile che Juan Soto abbia solo 25 anni, sulla corsia preferenziale per Cooperstown e nella sua terza squadra in tre stagioni. Tuttavia, un anno prima del libero arbitrio, Soto si recò nel Bronx, dove si unì all'outfielder degli Yankees Aaron Judge per formare la coppia più temuta nel baseball.

Dopo il calo nel 2022, Soto si è ripreso con un grande anno nel '23, terminando la stagione con un .930 OPS e 35 homer. Ora a New York, con le luci brillanti, il marchio leggendario e la protezione dei giudici alle spalle, non sarebbe uno shock se Soto vivesse la stagione più produttiva della sua carriera nel 2024. Se così fosse, un giorno di paga di 400 milioni di dollari per lui e è probabile che arrivi il suo agente.Ciò che Scott Boras sta cercando ha dato i suoi frutti.

4. I Royals mantengono una giovane stella a Kansas City

Un tema comune nel baseball è che le piccole squadre di mercato reclutano e sviluppano giovani stelle, solo per quelle stelle che trovano pascoli più verdi in mercati più grandi che possono pagarle di più. Ma quando si è trattato di Bobby Witt Jr., i Royals non hanno lasciato che il loro prezioso bene uscisse dalla porta, firmando invece per lui una proroga di 11 anni da 288,7 milioni di dollari.

L'AL Central potrebbe essere la divisione più debole del baseball, e i Royals sembrano rendersene conto, poiché sono diventati più attivi quest'inverno rispetto agli anni precedenti. Con una divisione vincibile, ingaggiare uno dei primi 25 giocatori con un prolungamento a lungo termine aveva molto senso per KC e chi lo sa? Forse li aiuterà a costruire il nuovo stadio nel centro di Kansas City.

All'inizio della offseason, sembrava solo questione di tempo prima che i Brewers staccassero la spina al loro asso e si muovessero in una nuova direzione. Questa tendenza ha portato Corbin Burns a Baltimora, dove ora è il leader di una squadra giovane che può sfruttare il suo dominio. Burns, che ha vinto il NL Cy Young Award 2021, è uno dei migliori lanciatori titolari nel baseball e, sebbene scambiare per un giocatore un anno prima del libero arbitrio sia sempre un rischio, gli Orioles dovevano realizzarlo prima del 2024 come favorito dell'Est .

READ  La scienza degli archi: come appare il girone del campionato NCAA dopo una giornata caotica in cui ha perso sei delle prime sette teste di serie

Anche senza circostanze attenuanti, acquisire uno dei migliori titolari del gioco sarebbe una buona mossa per gli O. Ma con il destro Kyle Bradish, che è arrivato quarto nelle votazioni per AL Cy Young la scorsa stagione, già fuori per una distorsione al legamento crociato anteriore destro e il mancino John Means con un mese di ritardo sul programma per dolore al gomito, uno scambio a Baltimora per aggiungere Burns incombe. Intuizione. Più grande adesso.

La firma da parte dei Royals di Bobby Witt Jr. per un prolungamento è stata una delle mosse migliori dell'offseason.  (Henry Russell/Yahoo Sports)

La firma da parte dei Royals di Bobby Witt Jr. per un prolungamento è stata una delle mosse migliori dell'offseason. (Henry Russell/Yahoo Sports)

Devono verificarsi quattro movimenti

Dopo alcune stagioni di delusione a Los Angeles, Cody Bellinger ha riacquistato la sua vecchia forma nella sua prima stagione a Chicago. È stata la sua stagione più produttiva da quando ha vinto il premio NL MVP 2019, guidando i Cubs in quasi tutte le categorie offensive sulla strada per vincere il premio NL Comeback Player of the Year. Entrando nel libero arbitrio, Bellinger e i Cubs si sentirono come se fossero nella morsa. Ma col passare del tempo, questo abbinamento è diventato meno sicuro.

Se i Cubs vedranno Bellinger unirsi ad un'altra squadra questa primavera, perderanno il loro miglior giocatore nella loro posizione (4.1 fWAR) della scorsa stagione senza scambiarlo. Ciò certamente non li aiuterà a migliorare le 83 vittorie della scorsa stagione e li lascerà con più domande che risposte in futuro.

Bellinger ha trovato una casa nel North Side l'anno scorso e sembrava a suo agio come non si sentiva da anni. Entrambe le parti devono trovare un modo per far funzionare tutto questo.

Tim Anderson trova la strada per South Beach

Per Tim Anderson, il 2023 è stata una stagione da dimenticare. Per il secondo anno consecutivo, ha dovuto affrontare un infortunio persistente che ha visto la sua produzione diminuire con conseguente .582 OPS peggiore della MLB prima che i White Sox rifiutassero la sua opzione a novembre.

Ma prima del 2023, Anderson ha avuto quattro stagioni sopra la media con un OPS superiore a .800, comprese due apparizioni All-Star, un Silver Slugger Award e un titolo di battuta AL. I Giants, gli Angels e i Marlins sono i due volte finalisti dell'All-Star e una decisione potrebbe essere presa già la prossima settimana, hanno detto fonti a Yahoo Sports. Miami ha anche verificato la disponibilità di Anderson alla scadenza commerciale della scorsa estate.

READ  Il giocatore dei Blackhawks Connor Bedard è fuori dai giochi a causa di un infortunio dopo aver subito un grave infortunio

Mentre i Giants e gli Angels potrebbero offrire ad Anderson la possibilità di giocare tutti i giorni, i Marlins, che hanno raggiunto la postseason lo scorso anno, sono l'unica squadra delle tre con una legittima possibilità di spingere per un posto nei playoff. Dopo che Anderson ha partecipato a stagioni vincenti in soli due dei suoi sette anni a Chicago, giocare per un contendente potrebbe aver influito sulla sua decisione.

I Giants hanno finalmente ottenuto un free agent in Matt Chapman

Potrebbe non esserci mistero più grande nel mercato dei free agent di quest'anno di Matt Chapman. È stato uno dei principali corridori di base difensivi di questa generazione, ma il suo attacco è stato costantemente incoerente sin dal suo periodo a Oakland. La scorsa stagione, Chapman è uscito alla grande, con 1.152 OPS nel primo mese. Poi è caduto in un crollo stagionale, con un OPS di .659 dopo il 1 maggio.

Negli ultimi anni, i Giants hanno lottato per conquistare giocatori di alto profilo, perdendo giocatori del calibro di Manny Machado, Bryce Harper, Aaron Judge e, più recentemente, Ohtani e Yamamoto. Ma dopo essere saliti sul tabellone con l'outfielder Jung Hoo Lee e il fannullone Jorge Soler, i Giants hanno la possibilità di trasformare quella che avrebbe potuto essere una disastrosa offseason in una stagione forte con l'aggiunta di Chapman.

Chapman è un agente libero ideale? No, ma con la sua difesa del calibro di Guanto d'Oro, potrebbe essere un rischio che vale la pena correre a San Francisco.

Blake Snell e gli Yankees trovano un terreno comune

Il più grande successo degli Yankees in questa offseason è arrivato ai Winter Meetings sotto forma dello scambio Soto. Ma con l'inizio dell'allenamento primaverile, gli Yankees non hanno smesso di cercare di aggiungere un interbase titolare. Anche con la firma del destro Marcus Stroman, Snell era nella lista dei desideri degli Yankees, soprattutto dopo che avevano perso Yamamoto. Mentre rimangono in trattative sull'outfielder dei White Sox Dylan Cease, secondo le fonti, Snell potrebbe essere più realizzabile a questo punto.

L'unica cosa che potrebbe funzionare a favore degli Yankees qui è l'elenco dei potenziali pretendenti per il vincitore del NL Cy Young Award 2023. Circolano voci nel settore secondo cui le offerte non sono arrivate per Snell, nonostante la sua stagione stellare nel '23. Se le squadre vogliono aspettarlo, allora… Ad un certo punto, Snell dovrà prendere una decisione: o accettare un contratto di un anno, il che sembra altamente improbabile, oppure trovare il posto giusto con la squadra giusta. Questa squadra potrebbe essere gli Yankees.