Maggio 26, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L'espansione della WNBA è diretta a 16 squadre, afferma il commissario. Opzioni Portland, Toronto e Philadelphia

L'espansione della WNBA è diretta a 16 squadre, afferma il commissario.  Opzioni Portland, Toronto e Philadelphia

NEW YORK – La WNBA punta a continuare a crescere nei prossimi anni. La commissaria Cathy Engelbert ha dichiarato prima della bozza che la lega intende raggiungere 16 squadre entro il 2028, confermandolo. L'atleta Report di lunedì scorso.

La lega ha annunciato all'inizio di quest'anno che la Bay Area riceverà una squadra di espansione per la sua 13a franchigia, che dovrebbe iniziare a giocare nella stagione 2025. Engelbert ha detto che la WNBA non vede l'ora che arrivi la stagione 2026 per la sua 14a squadra. Si chiamava Filadelfia. toronto; Portland, Oregon. Denver; Nashville, Tennessee. e il sud della Florida come luoghi che la lega sta esplorando come opzioni. Anche Charlotte, nella Carolina del Nord, sta considerando la prossima squadra, hanno detto fonti vicine ai piani della lega L'atleta.

“Stiamo parlando con molte città diverse”, ha detto Engelbert. “Penso di aver già menzionato dei nomi. È complicato perché hai bisogno di un'arena, di una struttura per gli allenamenti, di alloggi per i giocatori e tutto il resto, e hai bisogno di gruppi di proprietà che si impegnino a lungo termine. La cosa bella è che noi” riceviamo tantissime chiamate.”

La WNBA era sul punto di portare una squadra a Portland. La città è stata oggetto di notevole interesse questo autunno, ma i piani sono falliti durante i colloqui con il potenziale gruppo proprietario.

Engelbert non ha fissato una tempistica per quando la lega deciderà sulla sua prossima città e gruppo di proprietà. “La negoziazione può richiedere molto tempo o può svolgersi molto rapidamente se si trova il giusto gruppo di proprietà con la giusta posizione sulla scena”, ha affermato.

READ  Classifica di 131 squadre di football del college dopo la settimana 10: nessun dibattito sulla Georgia al primo posto

Engelbert ha aggiunto che il 2026 “è sicuramente il nostro obiettivo”, ma ha spiegato che potrebbe essere necessario un anno o due per aggiungere una squadra. Ha detto che si sente fiduciosa nel nominare il 2028 come punto finale per avere 16 squadre.

I prossimi anni saranno estremamente importanti per il campionato. I suoi attuali accordi televisivi con ESPN, CBS, Amazon e ION scadono dopo la stagione 2025 e la WNBA sta già attirando interesse per il suo prossimo accordo sui diritti mediatici. La Warner Bros. ha espresso… Discovery, proprietaria di TNT Sports, è interessata ad acquisire i diritti WNBA, secondo una persona a conoscenza dei colloqui.

Il tempismo della prossima squadra ha aggiunto importanza perché l’espansione e l’imminente accordo con i media sono intrecciati. Aggiungendo più squadre, la WNBA sarà in grado di raggiungere più mercati televisivi e giocare a più partite, offrendo ai suoi media partner più spazio pubblicitario.

Ciò ha messo il nuovo accordo sui diritti al primo posto per Engelbert e influenzerà la direzione e la salute della lega negli anni a venire. Ma la lega potrebbe essere in una buona posizione per avviare trattative con Kaitlyn Clark che si unirà alla WNBA in questa stagione insieme a stelle del college come Angel Reese, Cameron Brink e Kamilla Cardoso in quello che spera sarà un progetto di classe che possa aiutare la lega a continuare la sua ascesa e portare in alcuni giocatori. La percentuale di telespettatori aumenta lungo il percorso.

“Questo è un anno importante per noi in termini di spettatori, presenze e tutti i fattori qualitativi e quantitativi che contribuiscono alla valutazione dei diritti dei media”, ha affermato. “Perché, come dico al mio team, non passa giorno in cui non lo facciamo: se non lavoriamo sugli aspetti che confluiranno nella nostra prossima valutazione dei diritti dei media, allora non ci concentreremo sul cose giuste. Questo è un obiettivo davvero importante per noi.”

READ  Mark Adams della Texas Tech University ha un problema con la Bibbia

Ha anche detto che la lega probabilmente terrà un draft di espansione per le squadre della Bay Area a dicembre, dopo la stagione ma prima del prossimo draft WNBA.

(Foto di Cathy Engelbert: John Nacione/Sportico tramite Getty Images)