Febbraio 3, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’esperto fiscale tedesco Hanno Berger è stato condannato a otto anni di carcere

L'esperto fiscale tedesco Hanno Berger è stato condannato a otto anni di carcere

Gli accordi Cum-ex erano un prodotto di nicchia oscuro ma altamente redditizio per un certo numero di banche e studi legali, molti dei quali avevano sede a Londra. Il trading è cresciuto in popolarità all’indomani della Grande Recessione, quando gran parte dell’industria finanziaria stava vacillando, in parte perché, come ha affermato un partecipante, le casse nazionali non rimanevano mai senza soldi.

Molti paesi in Europa sono stati presi di mira da ex commercianti, con molte attività a partire dai primi anni 2000. Le autorità hanno affermato che gli accordi sono costati alla Germania 10,5 miliardi di dollari. Anche Francia, Danimarca, Italia, Belgio, Norvegia, Spagna, Finlandia e altri paesi hanno subito pesanti perdite. Uno per uno, i paesi hanno chiuso la scappatoia che consentiva il commercio di cum – la Germania ha approvato una legge che lo vieta nel 2012 – ma spesso non hanno notificato le autorità fiscali dei loro vicini.

Il signor Berger non ha inventato il mestiere dell’ex vicepresidente, ma lo ha descritto come un formidabile mago e uno dei suoi più attivi sostenitori. È stato giudicato colpevole di atti avvenuti in Germania tra il 2007 e il 2013. Lui e altri hanno a lungo sostenuto che gli accordi erano legali e hanno indicato una serie di studi legali che hanno presentato pareri al riguardo. Ha detto durante il processo che doveva offrire ai clienti tutta una serie di possibilità, e cum-ex era tra queste.

“Dobbiamo pensare ai clienti”, ha detto. “Questo era il mio credo.”

Il signor Berger una volta ha lavorato per il governo tedesco e si è guadagnato la reputazione di uno degli ispettori fiscali più temuti del paese. Successivamente è entrato in uno studio privato e, secondo un ex collega, inizialmente era scettico quando ha saputo del commercio dell’ex vicepresidente. Presto è arrivato.

READ  L'avvocato delle Nazioni Unite risponde alla controversia russa sulle indagini sui droni iraniani

L’ex collega, che ha testimoniato in forma anonima ai sensi della legge tedesca, è stato testimone per conto del governo durante il processo del 2019 a due banchieri a Londra. Descrivendo un incontro presso lo studio legale di Francoforte avviato dal signor Berger nel 2010, l’ex collega ha testimoniato che il signor Berger ha detto: “Chi ha problemi con il fatto che a causa del nostro lavoro ci sono meno scuole materne in costruzione, ecco la porta. “