Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un video mostra le conseguenze dell’attacco ucraino a una base militare russa, che secondo la Russia non è stata colpita

Enorme antico rettile volante "Death Dragon" è stato scavato in Argentina

Il video sembra mostrare edifici che corrispondono al design di quelli di una base di riparazione militare russa per carri armati e veicoli da combattimento di fanteria a sud della città di Klintsy nell’Oblast di Bryansk.

Leggi anche: L’intelligence britannica afferma che gli attacchi agli aeroporti di Engels e Diaghilev potrebbero essere fallimenti strategici russi

Ma i funzionari locali hanno negato che il missile avesse trovato le sue impronte digitali.

Il governatore della regione, Aleksandr Bogomaz, ha affermato il 13 dicembre: “Di notte, la città di Klintsy è stata attaccata dalle forze armate ucraine”.

“Il missile è stato distrutto e alcune sue parti sono cadute su un’area industriale”.

Leggi anche: La Russia ha riferito di un attacco di droni ai serbatoi di carburante nell’oblast di Bryansk

Tuttavia, il filmato pubblicato indica il contrario: sul luogo dell’attacco è stato visto un enorme cratere e accanto ad esso è stato danneggiato l’equipaggiamento militare russo.

“Ci siamo, il re”, dice la persona che gira il video, presumibilmente un soldato russo, mentre registra il filmato. Il filmato mostra almeno tre soldati russi, oltre a veicoli da combattimento di fanteria coperti di terra che esplodono dal cratere.

“Ecco la nostra mensa vicina. E qui ci sono le baracche danneggiate”, ha detto la persona che ha girato il video.

Ha anche ingrandito un veicolo da combattimento di fanteria capovolto, che è stato presumibilmente ribaltato dalla forza dell’esplosione del missile.

Leggi l’articolo originale su La nuova voce dell’Ucraina

READ  L'Ucraina afferma di aver danneggiato una nave russa e sta cercando di evacuare i combattenti Mariupol feriti