Giugno 17, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’inflazione nel Regno Unito è scesa sotto il 10% per la prima volta da agosto

L’inflazione nel Regno Unito è scesa sotto il 10% per la prima volta da agosto
  • L’inflazione nel Regno Unito è diminuita drasticamente ad aprile, con l’inflazione CPI all’8,7% su base annua, secondo l’Office for National Statistics.
  • L’inflazione britannica è aumentata ostinatamente anche se l’economia ha battuto le aspettative di una recessione.
  • “Il freno alla domanda dei consumatori da un mercato del lavoro in raffreddamento e l’impatto ritardato di tasse e tassi di interesse più elevati significa che l’inflazione potrebbe diminuire più rapidamente di quanto previsto dalla Banca d’Inghilterra”, ha affermato Suren Thiru, direttore dell’economia presso l’Institute of Chartered Accountants . In Inghilterra e Galles.

I dati sull’inflazione nel Regno Unito dipingono un quadro dell’economia britannica.

Bloomberg / Collaboratore / Getty Images

LONDRA – L’inflazione nel Regno Unito è calata bruscamente ad aprile, poiché i prezzi dell’energia sono scesi e l’impatto dell’invasione russa dell’Ucraina ha cominciato a filtrare dal confronto annuale dei prezzi al consumo.

L’inflazione complessiva CPI si è attestata all’8,7% su base annua, ha dichiarato mercoledì l’Office for National Statistics, in aumento rispetto al 10,1% di marzo, ma al di sopra della stima di consenso dell’8,2% da un sondaggio Reuters di economisti.

“I prezzi dell’elettricità e del gas hanno contribuito per 1,42 punti percentuali all’inflazione annuale ad aprile, poiché l’aumento dello scorso aprile è svanito dal confronto annuale, ma questa componente ha comunque contribuito per 1,01 punti percentuali all’inflazione annuale”, ha affermato l’ONS nel suo rapporto.

“I prezzi di alimenti e bevande analcoliche hanno continuato a salire ad aprile, contribuendo a un’inflazione annuale più elevata, tuttavia, l’inflazione annuale di alimenti e bevande analcoliche è scesa al 19,1% nell’anno fino ad aprile 2023 dal 19,2% di marzo 2023”.

Tuttavia, l’ONS ha affermato che le sue stime indicative del campione suggeriscono che il tasso annuo di inflazione per alimenti e bevande analcoliche è stato il secondo più alto registrato in oltre 45 anni.

READ  Notizie recenti sulla guerra Russia-Ucraina: annunci in diretta

Su base mensile, i prezzi al consumo sono aumentati dell’1,2%, al di sopra della stima di consenso dello 0,8%.

L’indice dei prezzi al consumo, inclusi i costi delle abitazioni dei proprietari-occupanti (CPIH), è aumentato del 7,8% nei 12 mesi fino ad aprile 2023, rispetto all’8,9% di marzo, mentre l’IPC core (esclusi i prezzi volatili di energia, cibo, alcol e tabacco) è aumentato a 6.8. %, rispetto al 6,2% di marzo, che riguarda la Banca d’Inghilterra.

L’inflazione britannica è aumentata ostinatamente anche se l’economia ha battuto le aspettative di una recessione, aumentando i tassi di interesse per la 12a volta al 4,5% nella sua ultima riunione all’inizio di questo mese.

Gli economisti si aspettano ulteriori aumenti nella sua prossima riunione poiché l’inflazione nel Regno Unito si attiene a tassi più elevati rispetto alle principali economie comparabili, mentre il mercato del lavoro rimane teso e il governatore Andrew Bailey ha avvertito di una spirale salari-prezzi.

Martedì, Bailey ha riconosciuto ai legislatori che “ci sono enormi lezioni da imparare” dall’incapacità della banca di prevedere la forza e la sostenibilità dell’inflazione.

Mentre le famiglie britanniche continuano a lottare con bollette alimentari ed energetiche elevate, i lavoratori di molti settori hanno lanciato scioperi di massa negli ultimi mesi tra controversie su salari e condizioni.

Giusta direzione, ma ‘lontano da percorrere’

Il Cancelliere dello Scacchiere britannico Jeremy Hunt ha commesso un errore di prudenza nella sua risposta ai dati, dicendo mercoledì alla BBC che il calo dei titoli era una “buona notizia” ma che “al di sotto di quei numeri ci sono cose che mostrano che la battaglia è tutt’altro che Sopra.”

READ  Pompeo ha vinto le elezioni presidenziali

Ha aggiunto: “Abbiamo ancora molta strada da fare”.

Suren Thiru, direttore dell’economia presso l’Institute of Chartered Accountants in Inghilterra e Galles, afferma che il ritorno a un tasso di riferimento a una cifra significa che il Regno Unito ha “girato un angolo” nella lotta contro l’inflazione.

Si aspetta cali ancora maggiori in estate poiché il regolatore dell’energia britannico Ofgem dovrebbe abbassare il tetto dei prezzi dell’energia e abbassare le bollette a partire da luglio.

“Il freno alla domanda dei consumatori da un mercato del lavoro in raffreddamento, l’impatto ritardato di tasse e tassi di interesse più elevati sta causando un calo dell’inflazione più rapido di quanto previsto dalla Banca d’Inghilterra”, ha affermato.

“Il calo dell’inflazione di aprile è abbastanza ampio da mantenere i tassi di interesse fermi il mese prossimo, ma se continuano a restringersi, ciò potrebbe peggiorare la crisi del costo della vita e la pressione sulle imprese”.

Richard Carter, capo della ricerca sugli interessi fissi presso Quilter Cheviot, ha affermato che la caduta di mercoledì ha mostrato che le cose si stavano muovendo “nella giusta direzione”, ma ha notato che l’inflazione era ancora “a un’incredibile distanza” dall’essere “strabiliante”. alto.”

Tuttavia, Carter ha suggerito che tali bruschi cali saranno improbabili nei prossimi mesi, soprattutto se l’ultima previsione del FMI di un’economia britannica più resiliente sarà accurata.

“Mentre la Banca d’Inghilterra non promette che si sta avvicinando alla fine del suo ciclo di rialzi per quanto riguarda i tassi di interesse, sarà sollevata nel vedere che l’inflazione è finalmente diminuita”, ha detto Carter.

“Finché la crescita dei salari continuerà a salire, la Banca manterrà fermamente sul tavolo l’opzione di ulteriori aumenti dei tassi di interesse, in particolare se l’inflazione core rimane elevata”.

READ  Sam Bankman-Fried è stato mandato in prigione dopo che un giudice ha revocato la cauzione