Febbraio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lo sciame meteorico delle Quadrantidi, il primo del 2024, raggiungerà il suo picco stasera. Ecco come guardare.

Lo sciame meteorico delle Quadrantidi, il primo del 2024, raggiungerà il suo picco stasera.  Ecco come guardare.

Il nostro mondo può essere pieno di meraviglie cosmiche, ma ad occhio nudo puoi osservare solo una piccola parte dei fenomeni astronomici. Gli sciami meteorici, fuochi d'artificio naturali che brillano nel cielo notturno, sono uno di questi.

Il primo sciame meteorico che potrete osservare quest'anno saranno le Quadrantidi, attive dal 28 dicembre e che dovrebbero continuare fino al 12 gennaio. Raggiunge il suo picco dal 3 al 4 gennaio, ovvero dal mercoledì sera al giovedì mattina.

La Quadrantide, che secondo l'Organizzazione Meteorologica Internazionale sarà uno degli sciami meteorici più potenti quest'anno, è anche uno dei pochi sciami causati da detriti di asteroidi (e altri prodotti dalle comete). È meglio osservarlo dall'emisfero settentrionale ed è uno dei luoghi più difficili da catturare.

Il Quartetto ha uno dei periodi di punta più brevi, che dura solo sei ore. Questo periodo dell'anno può significare cieli nuvolosi e temperature molto fredde. La luna sarà piena per più della metà, il che potrebbe anche rendere difficile il rilevamento dei meteoriti.

C'è la possibilità che tu possa vedere una meteora in una determinata notte, ma è più probabile che la prendi durante un acquazzone. Gli sciami meteorici sono causati dal passaggio della Terra attraverso i detriti dietro una cometa o un asteroide mentre ruota attorno al sole. Questi detriti, che possono essere piccoli quanto un granello di sabbia, lasciano dietro di sé un flusso luminoso di luce mentre bruciano nell'atmosfera terrestre.

Gli sciami meteorici si verificano più o meno nello stesso periodo ogni anno e possono durare diversi giorni o settimane. Ma c’è solo una piccola finestra temporale nel momento in cui ogni pioggia raggiunge il suo apice, ovvero quando la Terra raggiunge la parte più densa dei detriti cosmici. Il picco è il momento migliore per cercare le docce. Dal nostro punto di osservazione sulla Terra, le meteore sembreranno provenire dallo stesso punto nel cielo.

READ  Songs of Fish Love e Modern Fighting: Libreria audio subacquea per rivelare il linguaggio degli abissi | animali selvaggi

Ad esempio, lo sciame meteorico delle Perseidi raggiunge il suo picco a metà agosto nella costellazione di Perseo. Geminis, che si verifica ogni dicembre, si irradia dalla costellazione dei Gemelli.

Iscriviti al calendario Times Space and Astronomy per ricevere promemoria sugli sciami meteorici durante tutto l'anno.

Michelle Nichols, direttrice della libertà vigilata pubblica presso Planetario Adler A Chicago raccomanda di rinunciare all'uso di telescopi o binocoli mentre si osserva la pioggia di meteoriti.

“Hai solo bisogno dei tuoi occhi e, idealmente, di un cielo scuro”, ha detto.

Questo perché le meteore possono colpire vaste aree del cielo, quindi le apparecchiature di osservazione possono limitare il campo visivo.

Alcune docce sono abbastanza potenti da produrre fino a 100 striature all'ora. Secondo l'American Meteor Societyanche se probabilmente non vedrai quel numero.

“Quasi tutti sono sotto cieli inquinati”, ha detto la signora Nicholls. “Potresti pensare di essere sotto un cielo buio, ma in realtà, anche in una piccola città, puoi avere luci intense nelle vicinanze.”

Planetari, club astronomici locali o anche mappe, ad es Questo Può aiutarti a sapere dove stare lontano dalla luce in eccesso. Le migliori condizioni per catturare gli sciami meteorici sono i cieli sereni senza luna o copertura nuvolosa, tra mezzanotte e l'alba. (La luce lunare influisce sulla vista allo stesso modo dell’inquinamento luminoso, eliminando le fonti di luce fioche nel cielo.) Assicurati di concedere ai tuoi occhi almeno 30 minuti per abituarsi a vedere al buio.

La signora Nicholls consiglia inoltre di vestirsi a strati, anche durante l'estate. “Starai seduto lì per molto tempo e guarderai”, ha detto. “Farà freddo, anche ad agosto.”

READ  La nuova corsa allo spazio include campi di battaglia per punti chiave

Porta una tazza di cacao o tè per un calore extra. Poi siediti, scruta il cielo e goditi lo spettacolo.