Giugno 14, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Matt Strahm dei Phillies resiste all’estensione delle vendite di birra, citando i pericoli della guida in stato di ebbrezza

Matt Strahm dei Phillies resiste all’estensione delle vendite di birra, citando i pericoli della guida in stato di ebbrezza

Il lanciatore dei Philadelphia Phillies Matt Strahm ritiene che le squadre della MLB stiano commettendo un errore estendendo le vendite di birra per contrastare la durata più breve delle partite a causa dell’istituzione temporanea dello stadio.

secondo ESPNE gli Arizona Diamondbacks, i Texas Rangers, i Minnesota Twins e i Milwaukee Brewers ora venderanno birra fino alla fine dell’ottavo inning invece che alla fine del settimo, e più squadre potranno seguire l’esempio.

Questo perché le partite sono 30 minuti più brevi finora in questa stagione rispetto alla scorsa grazie alle nuove regole del ritmo di gioco della MLB.

mentre appare su Il baseball non è noioso Nel podcast di questa settimana, Strahm si è espresso contro alcune squadre che hanno cambiato la loro politica sulla vendita di birra a causa dei potenziali rischi che ciò potrebbe rappresentare per i fan:

Il motivo per cui ci siamo fermati [selling alcohol in] Il settimo prima era quello di dare ai nostri fan abbastanza tempo per smaltire la sbornia e tornare a casa sani e salvi, giusto? Ora, con un gioco dal ritmo più veloce, e io sono solo un ragazzo dotato di buon senso, se il gioco finirà più velocemente, non stiamo riportando le vendite di birra al sesto inning per dare ai nostri fan abbastanza tempo per alzarsi e guidare a casa?”

Strahm ha aggiunto: “Invece, stiamo andando a otto, e ora stai mettendo in pericolo i nostri fan e la nostra famiglia tornando a casa con persone che hanno appena bevuto birra 22 minuti fa”.

Secondo ESPN, MLB sta consentendo ai suoi team di dettare le regole per la vendita di birra individualmente piuttosto che mettere in atto regolamenti generali. La maggior parte delle squadre aveva precedentemente smesso di servire dopo il settimo inning.

READ  L'incontro Magomed Ankalaev-Jan Blachowicz si è concluso con uno strano pareggio

Strahm ha suggerito che alcuni team che estendono le vendite di birra sono un caso di “miliardari” che cercano di “trovare un modo per recuperare i loro dollari”, prima di aggiungere:

“Nessuno vuole ammettere di avere torto, e penso che questo sia di per sé un problema per la nostra società. Ma è quello che è. Dobbiamo fare i conti con ciò che ci è stato dato”.

“Ma solo usando il buon senso: l’abbiamo fermata al settimo per la sicurezza dei fan e delle persone che tornano a casa. Ad esempio, non ha senso per me che tu l’abbia lasciata entrare nell’ottavo”.

Le nuove regole della MLB, incluso il pitch clock, sono state ampiamente elogiate in questa stagione per aver portato a giochi più veloci ed emozionanti, ma meno tempo per vendere birre e altri vantaggi è qualcosa con cui i team MLB devono fare i conti.

Mentre alcuni team stanno cercando di recuperare le vendite perse espandendo le vendite di birra, la maggior parte dei team deve ancora apportare tali modifiche.