Maggio 26, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Maverick contro

Maverick contro

Abbiamo una serie. Nonostante fossero in vantaggio di ben 14 punti e dominando gran parte della partita, i Dallas Mavericks non sono riusciti a chiudere Gara 4 mentre gli Oklahoma City Thunder sono aumentati nel quarto quarto fino a raggiungere una vittoria per 100-96 e pareggiare la serie a due partite. al pezzo.

OKC ha ottenuto una grande prestazione da Shai Gilgeous-Alexander, che ha segnato 34 punti insieme a otto rimbalzi e cinque assist. Chet Holmgren ha aggiunto 18 punti con nove rimbalzi e quattro stoppate.

È stata una serata inefficace per Luka Doncic, che ha segnato 18 punti su 6 su 20 tiri, di cui 2 su 9 su 3 con sette palle perse. Kyrie Irving è stato di nuovo tranquillo con solo nove punti, anche se aveva nove assist. PJ Washington è stato ancora una volta eccezionale con 21 punti e cinque triple.

La serie tornerà ora all’OKC per una decisiva Gara 5 mercoledì. Ecco quattro takeaway da Gara 4:

1. SGA interpreta un supereroe

Gilgeous-Alexander ha portato i Thunder a questa vittoria in ogni senso della parola. Ha aperto la strada con 34 punti (un record in carriera nei playoff), affondando metodicamente un tiro dalla media distanza dopo un metodico tiro dalla media distanza (incluso uno legittimamente da dietro il tabellone) lungo il tratto mentre OKC ha lottato per la maggior parte della partita per trovare punti da oltre l’arco (26% come squadra) o al limite (35% come squadra). In tempo di soldi, SGA ha segnato o assistito su 18 dei 22 punti di OKC durante gli ultimi sei minuti della partita. Semplicemente roba da Superstar.

2. Luka Doncic è stato terribile

Non sto esagerando. Luka, nonostante avesse 18 punti, 12 rimbalzi e 10 assist, è stato davvero pessimo in questa partita. I Thunder lo stanno chiaramente frustrando con il suo corpo e diversi difensori lo stanno seguendo ovunque. Si rivolge agli arbitri per le parate come al solito, ma le chiamate non arrivano e Doncic non sta creando alcun tipo di leva coerente. Alla fine Doncic ha chiuso con più palle perse (7) che tiri (6) e ha sbagliato un tiro libero a 10 secondi dalla fine che avrebbe potuto mandare la partita ai supplementari. Potrebbe ancora soffrire di infortuni, ma i Mavericks hanno bisogno di ogni parte della loro stella.

READ  Randy Vasquez lancia una passeggiata senza reti nella vittoria degli Yankees

3. I Mavs hanno perso questa partita registrata su nastro

Come accennato in precedenza, i Mavericks hanno più o meno fermato i Thunder sul ferro (Daniel Gafford, Derek Lively e Derrick Jones Jr. combinati per 12 dei 13 tiri di Dallas). Inoltre, Dallas ha superato OKC di 12 punti nell’area e 12 da oltre l’arco. Dallas ha avuto più rimbalzi. Più aiuto.

Allora, dove hanno vinto i Thunder in questa partita, chiedi? Sulla linea del tiro libero, dove hanno realizzato 23 su 24 rispetto ai 12 su 23 di Dallas. OKC ha vinto la battaglia da 3 punti 12-3 nel quarto round e, ancora una volta, SGA ha avuto momenti difficili. Tuttavia, nonostante tutto ciò, se Dallas realizzasse i suoi tiri liberi, probabilmente vincerebbe la partita. Il suddetto errore di Doncic a 10 secondi dalla fine è stato un microcosmo dell’intera notte per Dallas.

4. La svolta

Con 6:36 rimasti nel quarto quarto, con i Thunder in svantaggio di sette, Lou Dort ha mancato una tripla e dopo che Jaylen Williams ha abbattuto un rimbalzo offensivo, la palla gli è caduta di mano. La chiamata sul campo era la palla di Dallas, ma Williams ha insistito che la palla fosse effettivamente deviata da Derrick Jones Jr. di Dallas per ultimo. L’allenatore dell’OKC Mark Daigneault si è fidato del suo uomo, ha sfidato la chiamata e ha vinto. È qui che la partita è cambiata.

Ancora una volta, a quel punto, i Thunder erano sotto di sette gol e la palla tornò a Dallas. Invece, OKC ha mantenuto il possesso e l’altro (Jalen) Williams ha immediatamente segnato una tripla alla vecchia maniera per tagliare il vantaggio di Dallas a quattro. OKC ha effettuato nove dei successivi 11 tiri, trasformando uno svantaggio di sette punti in un vantaggio di cinque punti in poco più di cinque minuti.

READ  JG Watt, finale difensivo degli Arizona Cardinals, dovrebbe ritirarsi dopo questa stagione