Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Mentre Switch si avvicina alle vendite a vita di PS2, Sony sta spostando gli obiettivi

Mentre Switch si avvicina alle vendite a vita di PS2, Sony sta spostando gli obiettivi
Immagine: Nintendo Life

Già a febbraio, Nintendo aveva confermato che la famiglia Switch aveva venduto oltre 139 milioni di unità dal lancio della console originale nel marzo 2017.

Dopo quasi due mesi, è lecito ritenere che le vendite abbiano ormai superato i 140 milioni, il che significa che Switch deve venderne solo altri 15 milioni per superare la PS2 a 155 milioni di unità… giusto?

Beh, non proprio. Secondo l'ex CEO di PlayStation Jim Ryan (che si è ufficialmente dimesso a partire dal 1 aprile 2024), apparso su Podcast ufficiale PlayStation Per commemorare il suo periodo in azienda, la PS2 ha già venduto un totale di 160 milioni di unità (grazie, VGC). Ciò significa che Switch ha circa 20 milioni di unità in meno per diventare la console più venduta di tutti i tempi secondo le stime attuali. Puoi controllare i commenti di Ryan alle 14:52 nel podcast stesso.

Ora, data la posizione di Ryan alla Sony durante la sua permanenza in azienda, non possiamo immaginare che questo sia solo un numero casuale che ha tirato fuori dalla tasca posteriore dei pantaloni. Le console PS2 sono state ufficialmente prodotte fino al 2013, mentre Sony ha smesso di fornire dati di vendita nel 2012. Quindi è del tutto plausibile che la PS2 possa aggiungere altri 5 milioni ai 155 milioni precedentemente confermati.

Tuttavia, ciò che è anche importante tenere a mente è che la PS2 ha avuto una durata di vita notevolmente lunga. Lanciato originariamente nel marzo 2000, la produzione è terminata nel 2013, il che significa che è rimasto sul mercato per 13 anni straordinari. Lo Switch è ormai disponibile da oltre 7 anni, ma supponendo che Nintendo scelga di mantenerlo disponibile come opzione economica quando verrà lanciato il successore, riteniamo che 160 milioni siano ancora a portata di mano.

READ  Alcuni dei presunti requisiti di sistema per Microsoft Next Valley (Windows 12) sono qui

Tuttavia, la console che verrà alla ribalta non significherà molto per Nintendo stessa, ma sarà positivo per l'azienda raggiungere un risultato così importante dopo il miserabile fallimento di Wii U.