Febbraio 1, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Microsoft ha definito incostituzionale la FTC e si rammarica dell’errore

Immagine che mostra due persone che passano davanti al logo Microsoft su una parete grigia.

immagine: Zed Jameson/Bloomberg (Immagini Getty)

Oggi, Microsoft ha presentato una risposta rivista a una causa intentata dalla Federal Trade Commission degli Stati Uniti che mira a impedire al gigante della tecnologia di acquistare Call of Duty Editore: Activision. il deposito iniziale Conteneva molteplici argomentazioni secondo cui la stessa FTC e il suo sistema giudiziario erano incostituzionali. Ma ora Microsoft ha tolto quella lingua dal documento e ha affermato che era tutto un errore. Sai, è semplicemente sbagliato definire incostituzionale una grande agenzia governativa.

L’anno scorso, Microsoft ha annunciato i suoi piani per il consumo Call of Duty E il Mondo di Warcraft Editore Activision Blizzard per a Un enorme $ 69 miliardi. Da allora, Microsoft e Activision Blizzard si sono affrontate Respingimenti e ostacoli legali in tutto il mondo Varie agenzie governative e commissioni di regolamentazione stanno indagando se il mega accordo darà a Microsoft un vantaggio sleale rispetto ai suoi concorrenti. Come ci si potrebbe aspettare, Microsoft, Activision Blizzard e Ha trascorso il 2022, archiviando repliche, documenti e atti giudiziari cercando di concludere l’affare.

In un comunicato stampa della Federal Trade Commission il mese scorso, l’agenzia ha annunciato una causa contro la fusione e ha sostenuto che Microsoft sarebbe stata in grado di soffocare i suoi concorrenti rendendo esclusivi i giochi Xbox e abbassando i prezzi, se l’accordo andasse a buon fine. Microsoft ha risposto con una risposta che conteneva molti argomenti, inclusa l’affermazione che la stessa FTC fosse in realtà incostituzionale.

Tuttavia, come ho detto prima AxiosE il Microsoft oggi ha ripresentato la sua risposta alla causa e omette la sezione in cui si sostiene che la causa della FTC era “invalida perché la struttura della commissione come agenzia indipendente con sostanziale potere esecutivo” viola l’articolo II della Costituzione degli Stati Uniti. In questa stessa sezione del deposito originale, Microsoft ha anche sostenuto che la causa e le azioni legali della FTC erano “invalide” perché il reclamo formale della FTC violava l’articolo III della Costituzione degli Stati Uniti. Oh, e il team legale di Microsoft ha anche affermato che le “azioni” della FTC hanno violato il “diritto della società a un’eguale protezione ai sensi del quinto emendamento”.

Leggi di più: I giocatori hanno fatto causa a Microsoft per aver ostacolato la sua fusione con Activision

Ora è tutto finito dice Microsoft Axios forse tuNon era in quel documento iniziale in primo luogo.

“La FTC ha una missione importante per proteggere la concorrenza e i consumatori, e abbiamo rapidamente aggiornato la nostra risposta per eliminare il linguaggio che indica diversamente in base alla Costituzione”, ha affermato il portavoce degli affari pubblici di Microsoft David Cody. Axios. “Inizialmente abbiamo messo sul tavolo internamente tutte le argomentazioni possibili e avremmo dovuto abbandonare quelle difese prima di essere presentate”.

Microsoft afferma di apprezzare tutti i “feedback” ricevuti sulle sue argomentazioni secondo cui la stessa FTC era incostituzionale e che “si impegna direttamente con coloro che hanno espresso preoccupazioni” per chiarire la posizione dell’azienda in merito. In altre parole, la FTC probabilmente non ha preso molto bene il fatto di essere definita incostituzionale, e probabilmente non dovrebbe far incazzare le persone che ti stanno facendo causa e cercano di impedire che la tua intera grande fusione avvenga.

Axios I rapporti indicano che anche Activision sta abbattendo affermazioni simili Era incluso nella sua risposta separata Per la stessa causa FTC.

READ  PlayStation Boss promette di pianificare più acquisizioni