Febbraio 27, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

MIG Switch funziona nella maggior parte dei casi come pubblicizzato, ma ci sono ancora preoccupazioni sui rischi di divieto

MIG Switch funziona nella maggior parte dei casi come pubblicizzato, ma ci sono ancora preoccupazioni sui rischi di divieto

I revisori hanno iniziato a ricevere le loro copie del MIG Switch Flash Cart per Nintendo Switch. La maggior parte delle persone che hanno ricevuto le copie di revisione hanno confermato che il dispositivo funziona come previsto (riprodurrà i “backup” dei giochi Switch su qualsiasi modello Switch), con un'eccezione degna di nota essendo un carrello MIG Switch che non sembrava funzionare affatto da un revisore (video sotto). Ci sono ancora domande sui rischi derivanti dal bannamento di una console o di un account da parte di Nintendo per l'utilizzo di MIG Switch

Cos'è un interruttore MIG?

Il MIG Switch è un carrello flash per Nintendo Switch in grado di archiviare e caricare più giochi “di riserva” su qualsiasi revisione della console. Anche se MIGSwitch è pubblicizzato come un “dispositivo di backup e sviluppo”, non c'è dubbio che il suo scopo principale sia quello di piratare i giochi Switch.

Carrelli Flash Mig Switch – Fonte Skinpixel

Anche se in realtà è possibile hackerare qualsiasi modello di Switch, la tecnologia per farlo sulle console più recenti prevede la saldatura di un modchip. Una volta fatto, funziona alla grande, ma la procedura non è per i deboli di cuore. In confronto, un convertitore MIG è più limitato, più rischioso (rischio di divieto) e più costoso, ma molto più facile da usare. Pertanto, per le persone che non hanno fiducia nelle proprie capacità di saldatura o che non vogliono pagare un terzo per eseguire la saldatura per loro, l'interruttore MIG rimane una valida alternativa.

Per la scena homebrew, parte dell'interesse per il MIG Switch è capire come il team dietro il dispositivo sia riuscito ad aggirare alcune delle misure di sicurezza dello Switch e se la scena sarà in grado o meno di decodificare il MIG Switch (che è probabile che dovrebbe anche essere crittografato. C'è anche un'aura di mistero che circonda lo stesso team MIG Switch, che afferma di provenire dalla Russia ma probabilmente è piuttosto vecchio. “3 anni di carcere non sono bastati” Il Team Xecuter, tornato a ferire di più.

L'interruttore MIG funziona come pubblicizzato, nella maggior parte dei casi. Ci sono ancora preoccupazioni riguardo al divieto

I revisori, inclusi alcuni YouTuber, hanno già ricevuto i loro dispositivi. YouTuber Alien Retro Gaming in particolare ha un video che mostra il dispositivo e risponde ad alcune domande.

Nel complesso, tutti i recensori che hanno acquistato l'MG Switch concordano sul fatto che il dispositivo funziona come pubblicizzato. Tuttavia, NanoSpeedGamer ha riferito che il suo dispositivo MIG Switch si è bloccato dopo averlo aggiornato al firmware 1.0.8. (Rilasciato 2 giorni fa su MIG Switch).

I pericoli derivanti dal divieto di utilizzo del MIG Switch da parte di Nintendo

La maggior parte delle persone sulla scena rimane preoccupata per i rischi derivanti dal divieto di utilizzare il dispositivo.

Come sappiamo, ogni cartuccia ha un certificato univoco, necessario per giocare su Switch, e MIG Switch non va oltre. Ciò significa che se copi il gioco di qualcuno e il suo certificato, Nintendo ora può sapere che lo stesso certificato viene utilizzato due volte su console diverse.

Nessuno (eccetto Nintendo stessa) sa esattamente come Nintendo verifica l'uso abusivo di un determinato certificato.

Se un singolo certificato viene utilizzato da migliaia di console in tutto il mondo (ad esempio se viene condiviso pubblicamente su un sito di pirateria), è molto probabile che le console, o il certificato stesso, verranno banditi dalla rete Nintendo. (Se puoi conviverci è una discussione diversa, ma tieni presente che le console vietate perdono molto del loro valore sul mercato dell'usato)

Tuttavia, ovviamente, condividere il proprio gioco con un amico o un familiare o rivendere un gioco sul mercato dell'usato sono tutti casi d'uso perfettamente accettabili. Pertanto un determinato certificato apparirà su più console in momenti diversi nel tempo, in situazioni di utilizzo normale. Ciò solleva interrogativi sui rischi legati all'acquisto di un gioco usato, se in passato è stato copiato a scopo di pirateria. Questo farà bannare te (o il tuo gioco appena acquisito), anche se sei un utente legittimo?

L'ARG offre alcune spiegazioni su come utilizzare questo dispositivo per l'hacking: menziona che ogni cartuccia ha un certificato univoco, ma nei suoi test il certificato non era legato a un gioco specifico. Nello specifico, lo è Ho potuto giocare a una copia di Hogwarts Legacy con una certificazione Mario Kart. In altre parole, sembra possibile per le persone utilizzare un certificato legittimo in loro possesso per più giochi. Oppure archivia una serie di certificati legittimi di giochi economici da riutilizzare in copie piratate.

Ovviamente è molto probabile che Nintendo riesca a rilevare che un particolare certificato non è stato utilizzato per il gioco corretto, nel qual caso il risultato sarà ancora una volta, come avete indovinato, un ban.

Non ho assolutamente alcun dubbio che le persone utilizzeranno inconsciamente il dispositivo per l'hacking e che arriverà un divieto. La domanda, ovviamente, è se verranno catturati solo i pirati “stupidi” o se alla fine verranno banditi anche quelli che sono abbastanza attenti da utilizzare solo i backup dei loro giochi.

Vedo anche persone che dicono “Non mi interessa, la mia console è già vietata”. Ma se la tua console è già bloccata, significa che puoi già giocare a CFW sulla console, quindi probabilmente non avrai bisogno di questo dispositivo.

Il codice di errore dello switch per l'utilizzo di un certificato bloccato è 0x1F727C-2124-4025. (fonte)

Interruttore MIG Tensione di ingegneria inversa

Sono sicuro che alcune persone sulla scena stanno lavorando duro cercando di decodificare un interruttore MIG. Anche se il dispositivo non mi sembra molto utile (personalmente penso che i chip modificati siano attualmente una soluzione di gran lunga superiore, soprattutto se si considera il prezzo del dumper MIG Switch + cartuccia, che spedito come pacchetto costerà circa $ 150), Come innovazione tecnica, sarà interessante vedere quale tipo di sicurezza il dispositivo sarà in grado di aggirare.

Nel tentativo di ritardare gli sforzi di reverse engineering, sembra che TX abbia cancellato gli ID di alcuni chip sul dispositivo, come notato da diversi revisori:

Gli ID sui chip MIG Switch sono stati cancellati, forse per ritardare i tentativi di reverse engineering – Screenshot tratto dal video NanoSpeedGamer su Youtube

Non sorprende che il firmware dello switch MIG sia crittografato. Ci vorrà un po' di hardware e impegno per monitorare e scaricare il firmware mentre è effettivamente in esecuzione sullo switch MIG, al fine di sbloccarlo.

Non c'è dubbio che questo dispositivo prima o poi rivelerà i suoi segreti. Non sono del tutto sicuro che ne vedremo delle versioni, considerando la sua utilità limitata (secondo me). Il MIG Switch mi ricorda un po' il Vita Black Fin (non per come funziona, ma sicuramente per i suoi obiettivi e i rischi che comporta), un dispositivo che alla fine non è mai arrivato sul mercato (almeno il MIG Switch lo ha fatto).