Febbraio 27, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Mock Drafts: Dane Brugler e Mel Kiper regalano ai Giants WR Rome Odunze al numero 6

Mock Drafts: Dane Brugler e Mel Kiper regalano ai Giants WR Rome Odunze al numero 6

Due pesi massimi Draft della NFL Gli analisti Dane Brugler di The Athletic e Mel Kiper di ESPN concordano a questo punto del processo di draft su chi i New York Giants dovrebbero selezionare al numero 6 del Draft NFL 2024.

Entrambi sono atterrati sul wide receiver di Washington Roma Udunze.

Brugler ha pubblicato martedì la sua seconda bozza simulata del ciclo di Draft NFL 2024. I suoi primi cinque:

  1. Orsi di Chicago — Caleb Williams, quarterback, USC
  2. Leader di Washington —Drake May, QB, Stato della Carolina del Nord
  3. Patrioti del New England — Marvin Harrison Jr., WR, Stato dell'Ohio
  4. Cardinali dell'Arizona — Malek Nebres, WR, LSU
  5. Caricabatterie di Los Angeles — Brooke Powers, TE, Georgia

Brugler ha scelto Odunze ai Giants al posto del quarterback Jayden Daniels della LSU o dei guardalinee offensivi Olu Fashanu della Penn State e Joe Alt dei Notre Dame. Ecco perché:

Con le sue dimensioni/velocità e la capacità di giocare attraverso il contatto, Odunze è un bersaglio amico del quarterback e ha gli strumenti per essere un'opzione legittima numero 1. I Giants non hanno un ricevitore da 1.000 yard dal 2018, ma Odunze potrebbe cambiare quello da novellino.

So che ce ne saranno molti “Perché non il quarterback?” Domande. Anche se penso che un giocatore come Jayden Daniels sia possibile, inserire un quarterback nella top 10 è una decisione della proprietà – e sappiamo che la proprietà dei Giants ama Daniel Jones. Il GM Joe Schoen è stato in viaggio questo autunno per vedere tutti i suoi migliori quarterback, ma sceglierò il targeting amichevole del QB come risposta ai problemi temporanei della squadra.

Daniels, nel caso ti interessi, è andato il numero 8 Atlanta Falcons.

Kiper non ha rilasciato una bozza simulata completa. Invece, Kiper, insieme a Field Yates, ha rilasciato una mini-bozza delle prime 10 scelte Tramite YouTube.

Questi i primi cinque sono andati:

  1. Chicago-Williams
  2. Washington-Daniels
  3. Nuova Inghilterra – maggio
  4. Arizona-Harrison
  5. Caricabatterie LA – Malik Nabers, WR, LSU

Ecco perché anche Kiper è andato a Udunzi per i Giants:

“Hanno bisogno di un ricevitore ampio”, ha detto Malik Nebres [who is off the board), Rome Odunze would make an awful lot of sense here … You need a pass rusher opposite [Kayvon] Thibodeau, che ha avuto un anno eccezionale, ma a questo punto non c'è nessuno che lo prenda. Quindi vai alla Roma Udonzi”.

Kiper ha detto che Odunze “è speciale per la sua costanza settimana dopo settimana”. Kiper ha detto che Odunze ha “un’enorme portata di cattura” e “grandi mani”.

Kiper ha detto che Udunze e Nabers sono “talenti strani” e una “spinta” in termini di chi dovrebbe essere selezionato per primo.

Offerta di San Valentino

Quindi sì. Ho scritto non molto tempo fa che prendere una WR3 (Odunze) al n.6 è stata per me una scelta “sconcertante”. Ebbene, in questi giorni ho osservato attentamente Odunze e capisco di più la scelta. Anch'io guardavo i Nappers e, in questa fase iniziale del mio apprendimento di questi giocatori, sono diventato un po' come Kiper. Mi chiedo perché la maggior parte degli analisti valuti Nabers più di Udunze. Al momento non vedo una chiara disconnessione.

Nello scenario di Brugler da oggi sceglierei Jayden Daniels. Ciò che mi preoccupa di Daniels è il suo telaio e alcuni errori nella precisione nell'area corta. È difficile per me rinunciare a un quarterback qui, semplicemente per l'importanza della posizione e l'incertezza sulla salute di Jones e sulla capacità di essere più di quello che abbiamo visto. Brugler solleva però un punto critico. Scegliere un quarterback tra i primi 10 è una decisione che la proprietà dei Giants dovrà approvare. Non sono sicuro che John Mara e Steve Tisch lo farebbero.

Nello scenario di Kiper, discute la necessità dei Giants sulla linea offensiva e l'idea che Evan Neal potrebbe spostarsi in guardia se la scelta qui fosse uno dei loro due migliori contrasti offensivi, Olu Fashanu di Penn State o Joe Alt di Notre Dame.

Scegliere uno di questi due interventi sarebbe comprensibile. Tuttavia, c’è qualcosa da considerare riguardo al modo in cui i Giants costruiranno (ricostruiranno) la loro linea offensiva in futuro.

Joe Schoen era il vicedirettore generale di Brandon Beane a Buffalo. Da quando è subentrato ai Bills nel 2017, Beane ha arruolato tre guardalinee offensivi nel secondo turno. Non ha mai scelto un guardalinee offensivo al primo turno.

L'allenatore della linea offensiva appena assunto dai Giants, Carmen Brescillo, è stato elogiato per il suo lavoro con un gruppo in gran parte anonimo di linemen offensivi. predoni di Las Vegas.

La grande oscillazione di Schoen nel contrasto offensivo con la scelta numero 7 nel Draft NFL 2022 non ha funzionato fino a questo punto.

Il background di Schoen a Buffalo e l'assunzione di Bricillo potrebbero essere indizi su come i Giants si avvicinano alla linea del 2024.

Per saperne di più

READ  Il tumulto della programmazione della BBC si estende al secondo giorno dopo la lite di Gary Lineker