Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Musk dice che non può ottenere un processo equo in California e vuole il Texas

Washington- Elon Musk ha esortato un giudice federale a spostare un processo per azionisti fuori da San Francisco perché afferma che la copertura mediatica negativa ha influenzato i potenziali giurati contro di lui.

Invece, in un deposito depositato venerdì scorso – meno di due settimane prima dell’inizio del processo previsto per il 17 gennaio – gli avvocati di Musk hanno sostenuto che dovrebbe essere trasferito al tribunale federale nel distretto occidentale del Texas. Quella regione include la capitale dello stato di Austin, dove Musk ha trasferito la sua azienda di auto elettriche, Tesla, alla fine del 2021.

La causa degli azionisti deriva dai tweet di Musk nell’agosto 2018, quando ha affermato di avere fondi sufficienti per acquisire Tesla a $ 420 per azione, un annuncio che ha causato oscillazioni selvagge nel prezzo delle azioni di Tesla.

In una vittoria degli azionisti la scorsa primavera, il giudice Edward Chen ha stabilito che i tweet di Musk sono falsi e sconsiderati.

Se un trasferimento del processo non è possibile, gli avvocati di Musk vogliono ritardarlo finché non sarà emersa pubblicità negativa sull’acquisto da parte del miliardario di Cinguettio è sbiadito.

“Negli ultimi mesi, i media locali hanno saturato quest’area con storie distorte e negative su Mr. Musk”, ha scritto l’avvocato Alex Spiro nella causa. Quel suggerimento di notizie ha incolpato Musk personalmente per i recenti licenziamenti di Twitter, ha scritto Spiro, e ha accusato che i tagli di posti di lavoro potrebbero aver violato le leggi.

Gli avvocati degli azionisti hanno confermato i tempi della richiesta all’ultimo minuto, affermando: “Le preoccupazioni di Musk sono infondate e la sua mozione infondata”.

READ  Cina di ritorno dal nuovo anno, CSI 300, commercio neozelandese, meeting Fed

“Il distretto settentrionale della California è l’ambiente appropriato per questa causa ed è stato contestato per più di quattro anni”, ha scritto l’avvocato Nicholas Porritt in una e-mail.

Il rapporto dell’avvocato di Musk rileva inoltre che Twitter ha licenziato circa 1.000 residenti nell’area di San Francisco da quando ha acquistato la società alla fine di ottobre.

“Una parte significativa della coorte della giuria… è probabile che mantenga un pregiudizio personale e materiale nei confronti del signor Musk a seguito dei recenti licenziamenti in una delle sue società poiché singoli potenziali giurati – o i loro amici e parenti – potrebbero essere stati personalmente colpiti”, si legge nel fascicolo.

Il rapporto afferma che Musk è stato criticato dal sindaco di San Francisco e da altri funzionari locali per i tagli di posti di lavoro.